Riccia, iniziativa del sindaco Fanelli. I cittadini potranno integrare il programma amministrativo 2014-2019

Micaela Fanelli
Micaela Fanelli

Vogliamo essere ancora più vicini ai cittadini, condividere con loro il nostro percorso che è il percorso di tutta Riccia e non solo: da oggi ogni singolo riccese può contribuire al programma della nuova amministrazione 2014-2019arricchirlo con proposte, programmi e suggerimenti”. La nuova iniziativa è spiegata direttamente dal sindaco di Riccia Micaela Fanelli. “E’ possibile scriverci a segreteriacomune@comunediriccia.it”, oppure scrivere su un form visualizzabile cliccando l’opzione ‘Linee Programmatiche 2014-19’ nell’home page del sito www.comune.riccia.cb.it. “Leggerò e leggeremo i messaggi, uno per uno. Tutti i cittadini sono chiamati a dare suggerimenti, spunti, idee, a dire se c’è qualcosa che non va, come migliorarla. Le nostre linee programmatiche sono già pronte, sul sito. Abbiamo fortissimi e innovativi progetti. Ma ci piace pensare in condivisone con i cittadini. Ognuno potrà contribuire a costruire la nuova Riccia. Valuteremo ogni suggerimento e proposta entro il 20 luglio”.

L’amministrazione-Fanelli quindi accelera e procede spedita verso il nuovo mandato, dopo gli eccellenti risultati precedenti, che hanno visto realizzare per intero il programma del 2009-2014. Quello del quinquennio 2014-2019 adesso è on-line, presentato all’ultimo Consiglio comunale. Spazia dall’amministrazione alla cultura, dall’agricoltura all’istruzione, dalle politiche sanitarie e sociali all’ambiente, e tanti altri settori veicolo di sviluppo e di lavoro.

E’ visualizzabile sul sito internet del Comune, per garantire trasparenza, condivisione con i cittadini e rapporto diretto popolazione-istituzioni. Con questa nuova iniziativa ora gli stessi cittadini possono scrivere il programma.

Intanto, con le dimissioni degli assessori sono rientrati i quattro candidati della Lista “Insieme per Riccia’, e sono stati eletti il nuovo presidente del Consiglio comunale e i capigruppo. “I miei auguri particolari – sottolinea Fanelli – al neoeletto presidente Domenico Sciandra, ai capigruppo Gaetano e Ugo Di Criscio, al consigliere delegato Giuseppe Zingarelli e al più giovane Paolo Moffa. Persone capaci, di qualità e passione, doti che segneranno profondamente i risultati presenti e futuri di questa amministrazione”. Intanto, il prossimo consiglio comunale si terrà lunedì 21 luglio.

 

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close