Sottoposto ai domiciliari, evade dalla comunità di recupero: denunciato un campobassano

carabinieriI Carabinieri di Campobasso, insieme a quelli di Toro, hanno rintracciato e denunciato un campobassano che era fuggito da una comunità di recupero dove era sottoposto agli arresti domiciliari in alternativa alla misura della detenzione in carcere. L’uomo, la mattina dello scorso 22 giugno, aveva fatto perdere le proprie tracce allontanandosi e rimanendo nascosto per l’intera giornata. Erano, così, scattate immediatamente le ricerche su tutto il territorio da parte dei militari dell’Arma, compresa l’abitazione dei genitori, la stazione ferroviaria e il terminal dei bus.

Solo nel tardo pomeriggio, il ricercato, si è spontaneamente consegnato ai Carabinieri del capoluogo, riferendo ai militari operanti che sentendosi braccato e non sapendo dove andare aveva deciso di consegnarsi anche per non aggravare la propria posizione.

Pertanto, dopo aver ricostruito per qualche ora tutti i momenti antecedenti al suo rintraccio, il fermato è stato riaccompagnato nella comunità terapeutica dove rimarrà in attesa delle disposizioni che l’autorità giudiziaria riterrà opportuno adottare.

Infatti, a seguito della sua evasione dagli arresti domiciliari, il giudice potrebbe anche decidere di ripristinare la custodia cautelare in carcere.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close