Tennistavolo, a Mirabello trionfano Nicola Velleca (open), Giovanna Cece (femminile) e Michelangelo Guglielmi (under 16)

vincitore_open
Il vincitore open, Nicola Velleca

Tanti partecipanti e un’ottima cornice di pubblico. Va in archivio anche l’edizione 2014 del torneo di tennistavolo Fratres di Mirabello Sannitico, organizzato dal locale gruppo donatori di sangue. Perché oltre alla sana competizione sportiva, quella di domenica scorsa è stata una giornata per promuovere la donazione del sangue, con un occhio di riguardo ai più giovani. E in un periodo dell’anno in cui tradizionalmente nei centri trasfusionali si segnalano le maggiori emergenze dovute alla carenza di sangue.

Un’intera giornata dedicata al tennistavolo. Con gli atleti suddivisi in tre categorie (Under 16, Femminile ed Open) che si sono sfidati, a colpi di dritto e rovescio, nella piazza del paese alle porte di Campobasso colorata di bandiere Fratres. Nella mattinata i gironi di qualificazione, nel pomeriggio le finali, fino ad arrivare alle premiazioni serali che hanno preceduto la serata musicale.

Il titolo nella categoria Open va ancora una volta a Nicola Velleca: un percorso netto, senza ostacoli. Dietro di lui, Marco Rossodivita e Renato Di Vico. Titolo femminile a Giovanna Cece che, dopo una finale combattuta punto su punto, ha avuto la meglio su Serena Benvenuti al quinto set. Terza Greta Pereira. Tra gli under 16 vittoria per Michelangelo Guglielmi. Secondo Marco Di Rienzo e terzo Danilo Guglielmi.

Cala il sipario con grande soddisfazione da parte del presidente del gruppo donatori di sangue Fratres di Mirabello, Erminia Del Prete: “È stata una bella giornata di sport dedicata a promuovere la donazione di sangue. Ringrazio tutti i nostri collaboratori che hanno reso possibile l’evento e il comune di Mirabello Sannitico che ci ha dato un grosso aiuto. Colgo l’occasione per rinnovare l’invito a quanti volessero collaborare con la nostra associazione. Le porte sono aperte”.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close