Un calcio al doping e alle mafie, gli avvocati vincono la partita ‘Lo sport senza zone d’ombra’

La rappresentativa degli avvocati
La rappresentativa degli avvocati

Il terreno dell’ex stadio ‘Romagnoli’ è stato scenario questa mattina, domenica 28 maggio 2017, dell’evento “Lo sport senza zone d’ombra”, una partita di calcio a 5 contro il doping e le mafie.

In campo le rappresentative degli avvocati contro amministratori e ‘comparto giustizia’ insieme ai dipendenti del tribunale e della Corte d’Appello.

La manifestazione rientrava tra gli eventi del progetto “Diritti e legALItà 2017”,  organizzato dall’assessorato alle Politiche per il Sociale del Comune di Campobasso, in collaborazione con l’Avvocatura e la Magistratura molisana, con l’associazione Libera, con l’Uli e altri importanti partner del privato sociale.

Terminata la parte sportiva della giornata, dalle 16,30 in Piazza Municipio, sempre oggi, domenica 28 maggio, è prevista la maratona artistico-musicale, a cura delle scuole superiori che hanno aderito al progetto.

La rappresentativa degli amministratori e dei dipendenti del Tribunale
La rappresentativa degli amministratori e dei dipendenti del Tribunale

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close