“Un pallone per due continenti. Facciamo gol per l’integrazione”: ad Agnone un quadrangolare con i migranti ospiti in città

agnone quadrangolare“Un pallone per due continenti. Facciamo gol per l’integrazione”: è il tema del quadrangolare di calcio che si svolgerà allo stadio “Civitelle” di Agnone, il 14 agosto a partire dalle ore 16. Protagonisti i quaranta migranti ospitati in una struttura della città, che insieme a calciatori del posto, daranno vita ad una giornata di sport, amicizia e solidarietà. Elementi, questi, che hanno spinto la comunità intera, in collaborazione con la Polisportiva Olympia Agnonese e l’associazione onlus “Cenacolo Culturale Camillo Carlomagno”, ad organizzare l’evento. Media partner della manifestazione, la testata giornalistica L’Eco de L’Alto Molise e Vastese.

Il programma prevede anche alcune testimonianze dei migranti arrivati in Italia dalle nazioni del Centro Africa che racconteranno la traversata-odissea del Mar Mediterraneo e i motivi della fuga dal Continente.

“In un contesto mondiale con forti tensioni interraziali – commentano gli organizzatori della manifestazione – vogliano far sentire a queste persone il nostro affetto e l’abbraccio fraterno dell’intera comunità. Non è con una giornata o un pallone – proseguono – che si cambia il destino di un essere umano, tuttavia giovedì 14 agosto, Agnone, i suoi cittadini, l’intero Alto Molise,  intendono  lanciare un messaggio che va oltre quello che può essere il colore della pelle”.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close