Unimol, Ce.S.I.S e Museo della scuola popolare insieme per una serie di eventi che valorizzano il patrimonio educativo

L’Università del Molise attraverso il Centro di documentazione e ricerca sulla storia delle istituzioni scolastiche, del libro scolastico e della letteratura per l’infanzia (Ce.S.I.S.) e il “Museo della scuola e dell’educazione popolare”, sta realizzando tra il mese di giugno e luglio una serie di iniziative culturali. Le iniziative dal titolo “Percorsi ed esperienze di conoscenza e valorizzazione del patrimonio scolastico educativo” tra Storia della scuola e pratiche di museologia scolastico-educativa sono costituite da un Ciclo di eventi che si inserisce all’interno dei soggiorni scientifici e di studio di alcuni colleghi stranieri presso il Ce.S.I.S. dedicati a fornire un quadro della storia dell’educazione. Ospite di questo ciclo di incontri Pablo Alvarez Dominguez del Museo Pedagógico de la Facultad de CCE de la Universidad de Sevilla
Il Ce.S.I.S. sta collaborando inoltre alla realizzazione del ciclo di Seminari internazionali History of Education and Children’s Literature in Europe: Topics, Institutions, Networks and Journals insieme all’Università degli Studi di Macerata e il Museo della scuola “Paolo e Ornella Ricca” e il Cesco dell’Università di Macerata.

I prossimi appuntamenti del ciclo di eventi sono:

Martedì 15 luglio ore 9.30-13.00 con il seminario “La Storia dell’educazione e le pratiche museologiche” con Pablo Alvarez Dominguez (Univerisdad de Sevilla).

Mercoledì 16 luglio ore 17.30-20.00 con l’incontro-dibattito e visione film “Il primo incarico” organizzato all’interno del progetto “Non di solo terra: le scuole rurali in Molise tra ‘800 e ‘900” ed in collaborazione con Iresmo.

Giovedì 17 luglio ore 16.00-18.00 con la Conferenza per bambini e “Pinocchio nel tempo” laboratorio per la conoscenza dei luoghi e degli archetipi collodiani nel tempo.

Venerdì 18 luglio ore 10.00-12.00 con la “La scoperta della storia attraverso la memoria. Le fonti orali” durante il quale sarà possibile assistere all’intervista proposta alla maestra Rosa de Rensis.

Il primo incontro del ciclo di seminari si è invece tenuto lo scorso 23 giugno dal titolo “La memoria… del Maestro Loffredo”, l’attività ha promosso la conoscenza di elementi di storia della scuola e delle collezioni museali indirizzato a bambini tra i 7 e i 10 anni con accompagnatori adulti.
Il secondo appuntamento dal titolo “I semi e i frutti: il Museo della scuola si racconta”, sempre indirizzato ai bambini, si è tenuto il 25 giugno con un particolare richiamo di pubblico. L’incontro ha inteso anche rendere manifesta la proficua interazione tra il Museo della scuola dell’Unimol, il territorio e le realtà scolastiche di diverso ordine e grado. Hanno partecipato attivamente, esponendo i propri lavori il liceo linguistico e di scienze umane di Casacalenda, diverse sezioni del IV circolo didattico di Campobasso nonché la libreria Zippi di Campobasso.
Altra tappa del percorso è stato poi costituito dal Kamishibai realizzato dai bambini dalla classe III C del IV Circolo Didattico di Campobasso guidati dall’insegnate Maria Assunta Zampini che ha ripreso le suggestioni sviluppate dal Museo della scuola nell’incontro di marzo in cui era stato presentato il libro-kamishibai “Il Bosco” di Assunta Morrone e dell’ illustratrice Iole Savino.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close