Sport

Il San Nicolò fa un brutto scherzo all’ex Cudini. Sconfitta casalinga per il Campobasso. Gli abruzzesi si impongono al ‘Nuovo Romagnoli’ per 3-1

CAMPOBASSO – SAN NICOLO’ NOTARESCO 1-3

CAMPOBASSO (4-3-3): Natale; Candellori, Vanzan (28’ st La Barba), Brenci (1’ st Giampaolo), Menna; Pistillo, Bontà, Pizzutelli (30’ st Njambè), Musetti, Alessandro, Zammarchi (1’ st Tenkorang). A disp. Tano, Fabriani, Cafiero, La Vecchia, Energe, Giampaolo. All. Mirko Cudini.

SAN NICOLO’ NOTARESCO (4-3-3): Ginestra; Di Stefano (11’ st Ikramellah), Ghiani, Marcelli (23’ st Liguori), Salvatori; Pomante, Frulla; Blando; Romano, Cancelli (24’ st Di Saverio), Sansovini (23’ st Mele). A disp. Colantonio, Gallo, Moscianese, Gentile, Gaetani. All. Roberto Vagnoni.

Arbitro: Gianluca Grasso della sezione di Ariano Irpino 7 (Domenico Russo di Torre Annunziata – Giovanni Ciannarella di Napoli).

Reti: 12’Sansovini (SN), 31’ st Romano (SN), 35’ st Tenkorang (C), 48’ st Liguori (SN).

Note – Ammoniti: Marcelli, Pizzutelli, Alessandro, Pistillo, Ikramellah – Espulso: Salvatori (N) per doppia ammonizione – Corner 5-9; – Recupero 2’+5’ – Spettatori 1.100 circa.

CAMPOBASSO. Il San Nicolò Notaresco fa un brutto scherzo all’ex Cudini. Gli abruzzesi firmano l’impresa di giornata, espugnano Campobasso per 3-1. A decidere l’incontro sono Sansovini, Romano e Liguori. Tenkorang, a dieci minuti dal termine, riapre la contesa, ma al triplice fischio finale il suo gol è utile solo alle statistiche.

A vedersi per primi sono i molisani con Musetti che lancia Brenci, che per poco non trova l’aggancio col pallone da comoda posizione. Incursione di Candellori per Brenci, che guadagna solo un corner.

Al primo affondo gli ospiti passano in vantaggio (12’). Ripartenza veloce del San Nicolò Notaresco, Sansovini ci prova con un insidioso rasoterra a giro, che lascia Natale esterrefatto.

La risposta del Campobasso si registra al 14’ con Bontà che manca il bersaglio grosso. Natale, al 20’, blocca una punizione di Sansovini.

Musetti, al 23’, dai trenta metri prova a beffare Ginestra. Il tiro morbido termina a lato. L’estremo difensore ospite anticipa tutti, due minuti dopo, su una punizione messa in area da Vanzan.

Notaresco pericoloso al 29’ con Frulla, che serve Romano. Palla a lato. Ginestra, al minuto 36, respinge la conclusione di Zammarchi.

Campobasso in gol al minuto 42. La punizione di Alessandro è per la testa di Bontà, che segna, ma in posizione di off-side.

La ripresa si apre col Lupo in avanti. Musetti ci prova di destro, respinge Ginestra, che, al 55’, blocca il tiro di Pizzutelli. Sempre Ginestra protagonista al minuto 66’, quando, sugli sviluppi di un corner di Pizzutelli, Tenkorang prova di prima intenzione. Il numero uno abruzzese respinge.

Il Notaresco raddoppia al 76’: ripartenza di Romano, che si ritrova a tu per tu con Natale, battuto per la seconda volta.

Il Campobasso riapre l’incontro al 76’. Vanzan si invola sulla fascia e mette in mezzo per la deviazione di testa di Tenkorang.

Candellori ha l’occasione giusta all’88’. Gran botta di poco alta sulla traversa. Forcing dei padroni di casa, che al 92’ ci provano con Njambè, blocca Ginestra.

Il Notaresco cala il tris e chiude il match al 93’, quando Liguori approfitta di uno svarione difensivo e batte per la terza volta Natale.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close