Sport

Pallacanestro serie A1, la Magnolia ’raccoglie’ infortuni dalle qualificazioni agli Europei

Intanto, nella giornata del 17 novembre lo spoglio delle elezioni della FIP. Tra gli aspiranti consiglieri federali anche la molisana Rossella Ferro

Non vuol saperne di interrompersi la ‘striscia nera’ di problematiche fisiche per La Molisana Magnolia Campobasso. Con Linskens out almeno sino a tutto il mese di febbraio e Wojta in recupero dalle proprie problematiche (l’ala statunitense non dovrebbe però essere utilizzata nella prossima uscita), la settimana senza gare per le qualificazioni agli Europei del prossimo anno di Spagna e Francia ha portato con sé ulteriori brutte notizie per la causa dei #fioridacciaio.

QUADRICIPITE SAM Sabato, nell’allenamento di rifinitura dell’Italbasket in vista della gara con la Repubblica Ceca (vinta come la precedente contro la Romania in quella che è stata una fortunata esperienza nella ‘bolla’ di Riga), si è fermata la lunga delle campobassane Samantha Ostarello, che ha accusato un guaio muscolare al quadricipite. L’ala-pivot, cui era stata risparmiata la gara con la romene e che (nell’ambito di una significativa iniziativa federale) aveva ricevuto alla vigilia un incoraggiamento da parte di Emma Terrigno (elemento del settore del minibasket campobassano), avrebbe dovuto far parte del gruppo per il match con le boeme. Quest’oggi ‘Sam’ ritornerà in Italia a Roma assieme al resto della squadra e sarà visitata dallo staff medico azzurro dopo aver effettuato un esame strumentale (la giocatrice sarà sottoposta ad ecografia) per definire quelli che saranno i tempi di rientro.

DALLA LETTONIA In Lettonia era presente anche un’altra rossoblù: nel roster della Macedonia del Nord, infatti, trovava spazio anche la lunga Matea Nikolikj. Per lei un’esperienza di rilievo con una media di quattordici minuti a partita nelle sfide con Croazia e Germania che l’hanno vista, a livello di plus-minus, tra gli assoluti fattori del suo team. Anche per l’ala-pivot balcanica nei prossimi giorni è previsto il ritorno in sede per rientrare nei ranghi.

ANTICIPO FELSINEO Il resto della truppa, invece, da quest’oggi si proietterà sulla sfida valida per l’ottava giornata di campionato contro la vicecapolista Virtus Bologna, vera e propria rivelazione di quest’avvio di stagione. Per le magnolie, chiamate a sfatare un tabù della loro giovane storia (mai un successo interno con le felsinee), la sfida porterà con sé anche un cambio di data. Su richiesta del team emiliano (per evitare la contemporaneità col derby maschile), la gara sarà anticipata al sabato con palla a due sempre alle 18.

SPOGLIO CAPITOLINO Domani, martedì 17 novembre 2020, dalle 11 a Roma ci sarà lo spoglio delle schede (alle urne il 99% degli aventi diritto) votate venerdì per la composizione del Consiglio federale della Fip per il quadriennio olimpico 2021-2024. Tra gli elementi indiziati di far parte della squadra che lavorerà assieme al candidato unico alla presidenza Giovanni Petrucci anche il direttore generale del club campobassano Rossella Ferro, candidata per il fronte delle società femminili impegnate nei campionati nazionali.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

Close