Sport

Serie D, i lupi espugnano Teramo: Todino manda ko il San Nicolò. La Recanatese supera l’Agnone, Termoli-Castelfidardo a reti inviolate.

Il Campobasso festeggia a fine gara con i propri tifosi
Il Campobasso festeggia a fine gara con i propri tifosi

dal nostro inviato:

CARLO DE SIMONE

SAN NICOLÒ TERAMO – CAMPOBASSO 0-1

San Nicolò Teramo: Digifico, D’Orazio, Mozzoni, Micolucci, Mbodj, Petronio, Bisegna (60′ Moretti), Stivaletti, Tarquini, Iaboni (66′ Cremona), Chiacchiarelli (70′ Paris). A disp. Palombo, Gabrieli, Montecchia, Petrara, De Santis, Donatangelo. All. Massimo Epifani.

Campobasso: Conti, Dragone, Fusaro, Marinucci Palermo, Scudieri, Minadeo, Cianci, Nicolai, Miani (89′ Pignataro), Todino (64′ Fazio), Lazzarini (52′ Vitelli). A disp. Nunziata, Bernardi, Di Gioacchino, Iovannisci, Monti, Palumbo. All. Francesco Farina.

Rete: 52′ Todino.

Ammoniti: Todino, D’Orazio, Fusaro, Fazio, Paris.

Espulsi: all’85’ Digifico per fallo da ultimo uomo; all’89’ Fusaro per doppia ammonizione.

Arbitro: Giuliano Parrella della sezione di Battipaglia (Alessio Rega – Michele Falcoentrambi della sezione di Bari).

Il Campobasso, dopo due pareggi consecutivi, ottiene il primo successo della stagione, espugnando il ‘Piano d’Accio’ di Teramo per 1-0, grazie a una rete di Todino. Di seguito il livematch, aggiornato in tempo reale durante la partita.

ore 15:01: inizio partita

Schieramento in campo: confermate le indicazioni della vigilia. Farina schiera i lupi con il 4-3-1-2: difesa con i centrali Minadeo e Scudieri, a sinistra esordio in rossoblù in campionato per il campobassano Fusaro, a destra l’under Dragone. Marinucci guida la mediana, supportato dagli juniores Cianci e Nicolai. Todino dietro le punte Lazzarini e Miani.

Inizio equilibrato: San Nicolò e Campobasso si studiano. Entrambe ancora imbattute, gli abruzzesi puntano al secondo successo stagionale, i lupi cercano la prima vittoria.

10′: prima ammonizione della partita. A farne le spese il rossoblù Todino, per un fallo a metà campo.

12′: il Campobasso vicinissimo al vantaggio. Dragone pennella dalla destra, l’incornata di Miani, che colpisce il palo. Sfortunati i rossoblù.

23′: il San Nicolò risponde con l’uomo più atteso dell’incontro, il campobassano d’adozione Armando Iaboni, che ci prova dai sedici metri, ma il pallone si spegne a lato di poco.

29′: si fanno rivedere i lupi con una incornata di Lazzarini (traversone di Todino), il pallone va a lato di pochissimo. Brivido per gli abruzzesi.

30′: sull’altro fronte si vede il San Nicolò. Ci prova Petronio dai trenta metri, il pallone sorvola la trasversale.

31′: la partita è viva e si vedono ancora i locali. Iaboni scalda i guantoni di Conti, che devia in calcio d’angolo. Sul corner seguente, Iaboni commette fallo nell’area di rigore molisana ai danni di Fusaro.

32′: lupi in avanti. Nicolai lanciato a rete, sul quale commette fallo D’Orazio, che viene ammonito. Punizione da posizione interessante. Sul pallone va Minadeo, palla sulla barriera, ancora il capitano dei lupi, la sfera questa volta sorvola la traversa della porta abruzzese.

39′: il Campobasso rischia di capitolare. Difesa non impeccabile, ne approfitta Iaboni che elude l’intervento di Dragone, cross basso per Bisegna, Conti salva i lupi intervenendo con i piedi nei pressi della riga di porta.

46′: un solo minuto di recupero. San Nicolò e Campobasso concludono il primo tempo sullo 0-0. Carlo De Simone: “Partita equilibrata e piacevole. Il San Nicolò è stato più pericoloso nei primi quarantacinque minuti ed è andato, man mano, crescendo. Il Campobasso si è difeso a denti stretti, giocando di ripartenza”.

ore 16,02: inizio secondo tempo

47′: Iaboni vicino al gol: conclusione di poco a lato.

50′: prima sostituzione tra le fila del Campobasso. Esce Lazzarini, entra Vitelli che in settimana si era allenato poco, a causa di un problema muscolare.

51′: il San Nicolò vicino al vantaggio. Grande conclusione a volo di Tarquini, il pallone colpisce in pieno la traversa.

54′: gol annullato al Campobasso. Todino bene sulla destra, palla a Vitelli, che serve Miani, la cui incornata si spegne in rete. Azione viziata da un fallo dell’attaccante rossoblù.

55′: il Campobasso passa in vantaggio. Vitelli conquista palla, serve Todino che entra in area di rigore e prova la conclusione, che termina in rete. San Nicolò – Campobasso 0-1.

57′: ammonito Fusaro.

63′: conclusione di D’Orazio dalla distanza, Conti si rifugia in calcio d’angolo.

64′: seconda sostituzione per Farina. Esce Todino, autore del gol che sta decidendo l’incontro, entra Fazio.

66′: primo cambio tra le fila del San Nicolò. Esce Iaboni, entra Cremona.

68′: punizione di Fazio, nel cuore dell’area di rigore la testa è di Fusaro, il pallone lambisce il palo.

L’ingresso di Vitelli ha cambiato la gara: i lupi, dopo aver tremato per la traversa colpita da Tarquini in avvio di secondo tempo, sono usciti fuori alla distanza e nella ripresa, sinora, il risultato è più che meritato. Saranno venti minuti di fuoco al ‘Piano d’Accio’ per la squadra di Farina.

78′: Vitelli in area di rigore, cade a terra e chiede il penalty, l’azione prosegue e il pallone arriva a Cianci, che ci prova con un tiro-cross, sul quale un difensore rischia l’autogol. I lupi battono un corner, sugli sviluppi del quale Fusaro solo per poco non arriva all’impatto col pallone.

85′: rigore fallito dal Campobasso. Mbodj serve all’indietro per il portiere Digifico, costretto a uscire su Miani. L’attaccante viene atterrato, calcio di rigore ed espulsione per l’estremo difensore. Cambi finiti per mister Epifani e tra i pali va proprio Mbodj. Sul pallone va Miani, che colpisce il palo.

88′: fallo di Fazio nei pressi del vertice dell’area rossoblù. Ammonito il centrocampista del Campobasso.

89′: fallo di Fusaro al limite dell’area di rigore. Seconda ammonizione ed espulsione. Ristabilita la parità numerica. Farina corre ai ripari. Fuori Miani, dentro Pignataro.

91′: brivido per il Campobasso. Tarquini sottomisura sbaglia incredibilmente.

93′: chiede il rigore il San Nicolò. Paris cade in area di rigore, ma il direttore di gara lascia correre.

95′: dopo cinque minuti di recupero, il direttore di gara decreta la fine del match.

Il Campobasso espugna Teramo: decisivo Todino al 52′.

I risultati della 3^ giornata del girone F di serie D

Fano – Giulianova 2-1 (22′ Sivilla, 36’Giansante, 64’Sivilla)

Amiternina – Chieti 0-1 (35′ V. Esposito)

Celano – Sambenedettese 1-3  (11′ pt Buongiorno, 2′ st Napolano, 14′ st Di Paola, 16′ st D’Angelo)

Civitanovese – Maceratese 1-2 (8′ Amodeo rig., 26′ D’Antoni rig., 30′ Croce)

Jesina – Matelica 0-1 (94′ Api)

Fermana – Vis Pesaro 1-0 (5′ Pedalino)

Olympia Agnonese – Recanatese 0-2 (43′ Traini, 66′ Gigli)

San Nicolò Teramo – Campobasso 0-1 (57′ Todino)

Termoli – Castelfidardo 0-0

La classifica dopo tre turni di campionato: Maceratese 9; Chieti e Sambenedettese 7; Matelica e Recanatese 6; Campobasso e Castelfidardo 5; San Nicolò Teramo, Civitanovese, Amiternina, Fano e Fermana 4; Giulianova 3; Termoli e Castelfidardo 2; Agnonese, Jesina e Pesaro 1; Celano 0.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close