CB e dintorniCronaca

Guardiaregia, alunno disabile non può seguire le lezioni. Dall’insegnante libri e materiale didattico

Un suo alunno disabile non poteva seguire le lezioni a distanza, così la maestra ha contattato i Carabinieri per chiedere loro di potergli portare a casa le lezioni che aveva preparato per il suo studente.

Quando gli uomini dell’Arma sono arrivati a casa del ragazzo per consegnarli libri e dispense il suo volto è stato irradiato da un sorriso, divenuto fonte di energia per i Carabinieri impegnati nella gestione dell’emergenza in questi giorni difficili.

Non è la prima e nemmeno l’ultima di telefonata solidale che arriva in questi giorni ai Carabinieri, così come alle altre forze dell’ordine.

Si segnalano situazioni particolare, si chiedono consigli e alle volte ci si sfoga anche per i disagi che tutti stanno vivendo.

Gli uomini dell’Arma sono sempre lì, pronti a intervenire. Pronti a porgere un aiuto. Impegnati a far rispettare le regole, ma anche pronti a donare sollievo e a far fronte alle richieste della cittadinanza.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close