CB e dintorni

Roccamandolfi senza rete per i cellulari: il sindaco Lombardi scrive al Prefetto

"Ci aiuti a dialogare con la Telecom, la popolazione è preoccupata"

Fare una telefonata dal proprio cellulare a Roccamandolfi risulta impossibile. È questo il motivo che ha spinto il primo cittadino, Giacomo Lombardi, a interessare il Prefetto di Isernia, Fernando Guida, sulla vicenda.

“Dall’avvento della telefonia mobile – dice Lombardi – l’intero territorio di Roccamandolfi risulta notevolmente penalizzato nella ricezione del segnale dei vari gestori telefonici. La situazione di disagio per la mancanza e scarsità dei collegamenti telefonici della rete cellulare è un problema grave in un paese che ultimamente ha sviluppato, una forte connotazione turistica. Residenti, pastori, escursionisti, turisti o semplici fruitori della montagna, lamentano la totale assenza di segnale e si dicono preoccupati per l’impossibilità di comunicare in caso di incidente”.

“Non dobbiamo dimenticare – prosegue Lombardi – che in questo Comune abitano molti anziani e che non tutti possono permettersi una linea telefonica fissa, considerati i costi. Accade così che tante persone anziane siano impossibilitate a comunicare tramite cellulare, anche in caso di bisogno.

“Più volte, inutilmente, – specifica il sindaco – la mia amministrazione ha richiesto ai vari gestori telefonici l’installazione di antenne o microcelle, cercando di proporre adeguate soluzioni ed individuando i siti d’impianto al fine di risolvere tale problematica. Ultimamente abbiamo anche preso contatti con la Telecom/TIM individuando, a seguito di sopralluogo congiunto, anche il sito idoneo all’installazione delle necessarie apparecchiature in conformità del Regolamento Comunale. Tuttavia ad oggi la società non ha fornito riscontri in merito. Ecco perché – conclude – chiedo al Prefetto Guia di voler interessarsi della vicenda, auspicandone una veloce risoluzione”. Un appello questo, che in tanti sperano non resti inascoltato.

Redazione

CBlive

Articoli correlati

Lascia un commento

error: Contenuto protetto !!
Close