Città

Attivisti e volontari per ripulire i muri di via Milano. Nuovo decoro per l’Università della Terza età

L'iniziativa lanciata dagli esponenti del Movimento Cinque Stelle di Campobasso

Via gli scarabocchi dai muri esterni della sede dell’Università della Terza età di via Milano. A lanciare l’iniziativa ci hanno pensato i portavoce del Movimento Cinque Stelle di Campobasso che ieri mattina, domenica 17 giugno, hanno dato appuntamento agli attivisti, ma anche a tutti coloro che volevano semplicemente mettersi a disposizione di un’operazione finalizzata al decoro urbano della città.

Sempre più spesso, infatti, scarabocchi e scritte finiscono per invadere i muri degli edifici del centro.

“Non si tratta di forme d’arte – come dice il consigliere comunale Simone Cretellama semplicemente di ignoranza e vandalismo, capace di deturpare ogni angolo della nostra città, con importanti danni di natura patrimoniale”.

Nulla a che vedere, insomma, con la street art che, ormai da tempo, ha preso piede nel capoluogo, dove numerosi edifici, soprattutto della periferia, ospitano vere e proprie opere d’arte firmate da artisti internazionali.

Pennelli, stracci, vernice alla mano, l’area, in una uggiosa domenica, grazie ai volontari, è tornata come era prima che qualcuno la deturpasse.

L’augurio è ora quello che quanto fatto da chi ha voluto sacrificare un po’ del proprio tempo, per metterlo a disposizione della comunità, “possa durare nel tempo grazie a una più attenta vigilanza dei cittadini e residenti della zona, ma anche e soprattutto da parte degli organi preposti al controllo ed al presidio del territorio”. 

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close