Cronaca

Spaccio di droga, a San Giacomo degli Schiavoni due trentenni arrestati. Sequestrati 40 grammi di cocaina

In questo periodo in cui in tutto il Paese regna apprensione e attenzione sull’epidemia in corso, non si fermano le attività dei Carabinieri a tutela della sicurezza del cittadino e di contrasto al crimine.

I militari della Compagnia di Termoli, nel corso dei controlli ordinari, disposti anche per prevenire eventuali violazione sulle norme decretate per fermare il contagio da “COVID 19”, nei pressi di San Giacomo  degli Schiavoni, dopo aver notato un auto sospetta con due uomini a bordo, hanno proceduto al relativo controllo.

All’interno del veicolo due giovani provenienti dalla provincia di Foggia, i quali non hanno saputo giustificare la propria presenza in zona.

Risultati essere già noti alle forze dell’ordine, hanno altresì manifestato segni di nervosismo.

I Carabinieri, pertanto, hanno eseguito idonea attività perquisitiva, a conclusione della quale sono stati rinvenuti ben 40 grammi di cocaina.

La droga, è stata prontamente sottoposta a sequestro, mentre i due giovani, trentenni, sono stati condotti nella caserma di via Brasile ove, dopo gli accertamenti necessari, sono stati tratti in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Successivamente, gli arrestati sono stati associati al carcere di Larino, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.

Certamente, desta scalpore che, anche in questo momento certamente delicato per la vita del Paese, vi sia qualcuno che, senza alcuno scrupolo, si concentri in tale “traffico di morte,”.

Le attività degli uomini dell’Arma, a tutela del bene della collettività, continueranno con incisività per scoraggiare chiunque abbia intenzione di delinquere sul territorio.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close