Cronaca

Campobasso, panico in viale Manzoni poco dopo le 13. Un uomo di colore con una spranga distrugge le auto in sosta. Paura per genitori e studenti all’uscita da scuola (Guarda le foto)

Una delle auto prese di mira dall'uomo in viale Manzoni
Una delle auto prese di mira dall’uomo in viale Manzoni

Momenti di panico intorno alle 13,30 in viale Manzoni a Campobasso, nell’orario di punta in una zona particolarmente trafficata in coincidenza con l’uscita da scuola degli studenti dei numerosi plessi scolastici di Vazzieri.

Un uomo di colore, sembrerebbe colui che solitamente staziona davanti il supermercato Sigma, ‘armato’ con pietre e una spranga di ferro, ha iniziato a colpire le automobili parcheggiate, mandando in frantumi i vetri di parabrezza e finestrini delle stesse.

Vittime dell’insano gesto i proprietari delle autovetture di coloro che lavorano nelle numerose attività presenti nella zona, dei clienti del supermercato e dei genitori che si erano recati a prendere i figli all’uscita di scuola. Sono stati proprio alcuni genitori, preoccupati per la furia dell’uomo, a chiamare le Forze dell’Ordine, che si sono immediatamente recati sul posto.

Attimi di terrore per numerosi scolari, soprattutto per i più piccoli, che stavano uscendo da scuola, passando a pochi centimetri dall’uomo impazzito e, che per fortuna, non ha preso di mira altre persone, sfogando la propria ira soltanto nei confronti delle vetture in sosta.

L’uomo, fuggito alla vista Carabinieri e dopo aver inveito contro gli stessi, è stato ammanettato nei pressi del PalaUnimol e trasferito negli uffici di via Mazzini. Dovrà ora rispondere dei reati di resistenza e violenza a pubblico ufficiale oltre che danneggiamento aggravato.

giusform

Le fotografie di alcune automobili parcheggiate in viale Manzoni e prese di mira dall’uomo

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close