Protezione Civile, il giudice del lavoro accoglie il ricorso di Giarrusso: Regione Molise condannata

Giuseppe Giarrusso
Giuseppe Giarrusso

Giuseppe Giarrusso, ex direttore generale della Protezione Civile, ha vinto la sua battaglia contro la Regione Molise: l’ente è stato condannato dal giudice monocratico del Tribunale del lavoro di Campobasso a pagare gli arretrati all’ex numero uno, dichiarando l’illegittimità del provvedimento con il quale il Presidente della Giunta regionale del Molise, Paolo di Laura Frattura, aveva risolto unilateralmente il contratto di direttore generale, che legava Giarrusso all’Agenzia regionale.

La difesa, composta dai legali Margherita Zezza, Pino Ruta e Andrea Bonanni Caione, ha messo in evidenza diverse illegittimità formali e sostanziali dell’atto di Frattura, accolte dal giudice monocratico.

La Regione Molise dovrà, ora, pagare a Giarrusso il compenso ancora dovuto per l’incarico fino alla sua scadenza naturale, oltre agli interessi e alla rivalutazione monetaria sulle somme maturate.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close