Cronaca

Covid-19, i fedeli restino a casa. Per il rischio contagio chiudono anche le chiese. CEI: “Scelta sofferta ma doverosa”

Fino al prossimo 3 aprile messe ferme in Molise, così come nel resto d’Italia.

Niente celebrazioni civili, religiose, nemmeno esequie funebri. Né festive, né feriali, nemmeno con la distanza di almeno un metro.

A renderlo noto è la Conferenza Episcopale Italiana sottolineando l’ulteriore passaggio “restrittivo”,  doveroso “per contribuire alla tutela della salute pubblica”.

“Un passaggio – dicono dalla Cei – la cui accoglienza incontra sofferenze e difficoltà nei pastori, nei sacerdoti e nei fedeli”, ma che è necessario per socnfiggere il virus.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close