Cronaca

Golia de ‘Le Iene’ a Campobasso: “Frattura non ha rispettato la promessa fatta a Cappussi”. L’anziano imprenditore chiede il pagamento di lavori effettuati per la Regione Molise da quasi 25 anni e, nel frattempo, sta perdendo tutti i suoi beni all’asta

Giulio Golia de 'Le Iene' tra Cappussi e Frattura
Giulio Golia de ‘Le Iene’ tra Cappussi e Frattura

Il giornalista Giulio Golia, della nota trasmissione televisiva ‘Le Iene’ di Italia uno, torna a Campobasso al fianco del signor Antonio Cappussi, per interrogare il presidente della Regione Molise, Paolo di Laura Frattura, sulla questione del mancato pagamento di circa 8 milioni di euro, che l’anziano imprenditore di Bojano attende da ormai quasi 25 anni, per la realizzazione di diverse infrastrutture regionali.

L’ultimo incontro, sempre richiesto da ‘Le Iene’ e risalente a circa due mesi fa, si era concluso con la promessa fatta dal Governatore Frattura all’ormai ultranovantenne Cappussi di risolvere il problema entro i primi di maggio e con l’invito a pensare positivo circa l’evoluzione della vicenda.

Ebbene, la promessa non è stata mantenuta e Giulio Golia è tornato, in tarda mattinata, a dar voce alle richieste dell’anziano lavoratore, che nonostante l’età ha atteso educatamente, accompagnato dalle figlie, che la conferenza stampa sulla presentazione dell’evento ‘Cantine Aperte’, svoltasi presso Palazzo Vitale, a cui ha partecipato il presidente Frattura, fosse conclusa  prima di poter intervenire.

Nonostante un decreto ingiuntivo a favore della famiglia Cappussi, oggi si è tenuta la prima asta che li ha visti perdere già una buona parte dei loro beni, a causa dei debiti accumulati per via dei pagamenti sostenuti dall’imprenditore, da metà anni ’90, per la realizzazione di numerose strade del nostro Molise.

Frattura si è difeso adducendo motivazioni di ordine legale e dicendo di non poter intervenire personalmente sulla questione, in quanto si tratta di beni pubblici.

Quindi, per il momento, non si arriva a una conclusione, ma il signor Cappussi non si arrende, chiedendo ancora una volta con garbo, signorilità e fierezza, nonostante stia perdendo tutti i suoi beni, alla Regione Molise di portare avanti la verità con coraggio.

“Prenda di petto la situazione”: è l’appello che, alla fine, l’anziano imprenditore Antonio Cappussi ha rivolto al presidente Paolo di Laura Frattura; per poi alzarsi e scusandosi, prima di essere accompagnato fuori dalla sala dai suoi familiari.                           L.R.

La fotogallery negli scatti di Fabio Del Balso © (in caso di riproduzione citare la fonte https://www.cblive.it)

Articoli correlati

2 Comments

  1. I miei complimenti al collega giornalista. Cronaca precisa e puntale!
    Eliana Cappussi “figlia”

error: Contenuto protetto !!
Close