Cronaca

Guardiaregia, 44enne in manette per droga

Si agita all’alt dei Carabinieri perché in auto nasconde la droga.

È accaduto a Campochiaro la notte scorsa, quando gli uomini dell’Arma hanno intimato al conducente di un’autovettura di fermarsi.

Durante i controlli, l’uomo è apparso subito nervoso, tanto da indurre i Carabinieri alla perquisizione del veicolo.

Proprio qui i militari hanno ritrovato 8 grammi di marijuana confezionata per lo spaccio. Motivo questo, che ha indotto i Carabinieri a estendere la perquisizione nell’abitazione dell’uomo, un 44enne di Guardiaregia, dove è stata recuperata una piantina, in essiccazione, del peso complessivo di 270 grammi.

Ora saranno i successivi accertamenti del Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti di Foggia, a verificare il principio attivo e le dosi che potevano essere ricavate dall’arbusto posto sotto sequestro all’atto della perquisizione.

L’attività dei Carabinieri ha poi permesso di rinvenire, nella disponibilità dell’uomo, anche un lampeggiante di colore blu, simile a quello in uso alle Forze di Polizia, del quale l’uomo non è stato in grado di giustificarne il possesso.

Il 44 di Guardiaregia è finito ai domiciliari per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti (Art. 73 D.P.R. 309/90) e possesso di segni distintivi contraffatti (Art. 497 ter c.p.).

Nel processo per direttissima il Gip ha successivamente convalidato l’arresto e disposto l’immediata liberazione dell’uomo in attesa dell’udienza dibattimentale.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close