Cronaca

Larino, preferisce tornare in carcere pur di non stare a casa con la moglie. 33enne evade dai domiciliari e si presenta dai Carabinieri per essere nuovamente arrestato

carabinieri_palettaEra agli arresti domiciliari, ma un insopportabile litigio con la moglie lo avrebbe “costretto” a uscire di casa e a recarsi alla stazione dei Carabinieri.

Una storia singolare, quella di un 33enne di Larino che ha lasciato sorpresi anche gli uomini dell’Arma del centro frentano. A quest’ultimi, però, il compito di prendere comunque atto dell’illecito compiuto dal giovane che è stato nuovamente ammanettato e trasferito nel carcere di Larino, dove almeno eviterà di litigare con la sua compagna.

Sempre in Basso Molise, durante le attività di controllo in prossimità del ponte del primo maggio, i Carabinieri di Larino hanno arrestato un uomo, P.F classe ’76, nella cui abitazione sono stati rinvenuti quattro panetti da circa cento grammi ciascuno di hascisc, oltre che il classico bilancino elettronico di precisione.

DSC_0006

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

Close