Cronaca

Paura lungo il Corso di Campobasso, segue due donne armato di coltello. Fermato dalla polizia un uomo di mezza età

IMG-20140717-WA0007
Il momento del fermo nel centro di Campobasso

Le ha seguite mentre camminavano per il Corso di Campobasso e quando si sono accorte della presenza alle loro spalle hanno notato che aveva un coltello tascabile in mano. La brutta avventura è accaduta a due donne del capoluogo che intorno alle 22.30 di giovedì 17 luglio hanno dovuto avvisare le forze dell’ordine per far sì che l’uomo che le infastidiva fosse allontanato.

Tempestivo l’intervento degli agenti della Squadra Mobile di Campobasso che, dopo la segnalazione, sono riusciti a fermare e perquisire l’uomo in via Pietrunto per condurlo subito dopo in Questura.

“Io e mia cognata stavamo passeggiando mentre i nostri figli giocavano in Piazza Municipio e ci siamo accorte che questa persona ci seguiva, avvicinandosi sempre di più. Quando gli abbiamo chiesto di allontanarsi non ha arretrato di un passo e, notando che aveva un coltello in mano, ci siamo impaurite. Nemmeno l’intervento di mio cognato, poliziotto in borghese, gli ha fatto cambiare idea, allora siamo state costrette a chiamare rinforzi” il racconto di una delle protagoniste della vicenda che ha interrotto la calma cittadina.

Nella via centrale di Campobasso sono stati infatti tanti i curiosi che si sono fermati per capire cosa fosse successo, così come coloro che sono stati attirati dalla tono alto della voce utilizzato dal presunto molestatore intento a rispondere alle domande degli agenti che, alla fine, lo hanno condotto negli uffici di via Tiberio per il riconoscimento.

Ignoto il motivo che ha indotto l’uomo di mezza età al gesto verso le due signore che non conosceva.

 

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close