Cronaca

Sanità, dalla capitale ancora una bocciatura per i troppi debiti del piccolo Molise

spesa-sanitaria-2EUGENIO CRISPO

Da Roma ancora un giudizio negativo per la sanità molisana.

Il Tavolo Massicci riunitosi questa mattina nella capitale non ha espresso parere positivo sul piano sanitario del governatore Frattura.

Nonostante i numerosi tagli previsti, secondo i rappresentanti dei Ministeri dell’Economia e della Sanità il piano non spiegherebbe, infatti, in che modo il debito della sanità molisana dovrebbe essere colmato. Un disavanzo enorme che ammonta a ben 210 milioni di euro.

Intanto tra solo pochi giorni, ovvero il prossimo 3 luglio, al Tribunale Amministrativo Regionale sarà discusso il ricorso presentato dal comitato Pro SS Rosario che impugna l’attuazione del piano di riordino ospedaliero.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close