Dopo 21 anni ancora insieme, il 27 dicembre una nuova cena di classe per la 5^ A del Cuoco

img_1164Un piccolo “miracolo” fa in modo che tanti amici, compagni di scuola, siano ancora affiatati esattamente come 21 anni fa, quando tra i banchi di scuola di via Mosca a Campobasso seguivano le lezioni all’Istituto Professionale di Stato per i Servizi Commerciali e Turistici “V. Cuoco”. Da allora tante cose sono cambiate. Ognuno ha preso la sua strada, nel vero senso della parola, chi ha varcato il confine molisano recandosi nelle varie regioni del Belpaese, chi, invece, è rimasto in Molise portando avanti l’azienda di famiglia, piuttosto che inventarsi un proprio lavoro o prestare servizio presso aziende o uffici.

Per quanto riguarda i professori, invece, c’è chi nel frattempo ha abdicato per raggiunti limiti d’età, e chi invece continua con immenso senso di abnegazione a dispensare cultura e valori ai futuri uomini e donne e, in qualche caso, proprio ai figli della 5A.

Il “miracolo” di ritrovarsi e di unirsi proprio come tanti anni fa, ancor prima dei potenti mezzi di Facebook e Whatsapp, è stato opera di una gran testarda che più testarda non si può: Tonia Fratangelo, alla quale va il ringraziamento di tutta la “mitica 5A”. E’ stata lei, infatti, che ha assunto l’arduo compito di coordinare alunni e professori riuniti in una chat room quotidiana.

Tanti sono i ricordi legati a quel periodo, ricordi che saranno rivissuti martedì 27 dicembre quando alunni e docenti si ritroveranno tutti insieme per una nuova cena di classe.

I “Mitici della 5A” colgono l’occasione per augurare a tutte le loro famiglie e a tutti i lettori di CBlive, un felice Natale e un sereno e prospero anno nuovo.

Redazione

CBlive

Articoli correlati

Lascia un commento

error: Contenuto protetto !!
Close