A Campobasso la visita dei docenti dell’Università cinese di Wuhan, D’Ascenzo e Quingguo Xie

Nicola D'Ascenzo e Vincenzo CotugnoNicola D’Ascenzo, Ambasciatore del Molise nel Mondo, venerdì 30 giugno, tornerà in Molise accompagnato da un luminare cinese nel campo della ricerca scientifica.

D’Ascenzo, originario di Termoli, docente presso la Huazhong University of Science and Technology nella città di Wuhan, lo scorso 6 dicembre è stato insignito da questa Presidenza del titolo di “Ambasciatore del Molise nel Mondo”.

Un incarico che in questi mesi ha portato avanti intensificando i rapporti tra l’Università di Wuhan e la nostra regione allo scopo di eventuali accordi bilaterali.

Al loro arrivo saranno accolti dal presidente del Consiglio regionale, Vincenzo Cotugno, che  in queste settimane ha interloquito più volte con l’Università di Wuhan e il prof. D’Ascenzo per l’organizzazione di questa visita ufficiale nella nostra regione.

Nelle intenzioni del presidente Cotugno e di D’Ascenzo la possibilità di eventuali accordi bilaterali nel settore universitario, turistico, ambientale, agroalimentare e tessile. Settori che vedono il Molise in grado di poter esprimere diverse eccellenze e peculiarità di notevole interesse per i rappresentanti del paese del sol levante.

Per questi motivi la visita nella nostra regione del prof. Quingguo Xie, direttore dei Dipartimento di PETlab della Huazhong University of Science and Technology di Wuhan, città capoluogo dell’Hubei, e all’uopo incaricato dal Governo della provincia cinese.

Sono certo che a breve potremo vedere i primi frutti dei rapporti di amicizia instaurati con l’Hubei” dichiara il presidente Cotugno alla vigilia dell’arrivo della delegazione “l’opportunità di avere uno dei loro migliori ricercatori e delegato dalla Provincia dell’Hubei ad intraprendere accordi in diversi campi produttivi, ci porta a mostrare con orgoglio le nostre eccellenze, tra le quali l’Università del Molise. La possibilità di avviare un programma di scambio tra studenti cinesi e molisani, la creazione di cattedre congiunte e gruppi scientifici inter-universitari è un’occasione storica per la nostra regione”, sottolinea il presidente Cotugno, “Inoltre avremo modo di esporre e far conoscere al delegato cinese Xie le nostre ricchezze nel campo turistico, ambientale e agroalimentare, che potrebbero avere uno sbocco di rilievo verso la Cina. Per questo ringrazio il prof. D’Ascenzo, che da Ambasciatore dei molisani nel mondo, ha interpretato perfettamente il titolo conferitogli lo scorso 6 dicembre nel corso della Giornata dell’Emigrazione molisana”, conclude il presidente Cotugno,facendo da “ponte” tra la nostra Regione e l’Università di Wuhan”.

Il programma della giornata di venerdì 30 giugno vedrà il presidente Cotugno accompagnare la delegazione cinese, alle ore 11,30, nella sede dell’Unimol a Campobasso, dove il personale docente esporrà al collega cinese i punti di forza dell’Ateneo molisano.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close