‘Garante regionale dei diritti della persona’, Leontina Lanciano giura davanti all’assemblea di Palazzo D’Aimmo

Leontina Lanciano durante il giuramento. Accanto a lei, Cotugno e Frattura
Leontina Lanciano durante il giuramento. Accanto a lei, Cotugno e Frattura

È entrata nel possesso delle sue funzioni Leontina Lanciano, eletta dal Consiglio regionale del Molise nel ruolo di ‘Garante regionale dei diritti della persona’, la figura figura istituita con legge regionale numero 17 del 9 dicembre 2015, che racchiude in una il tutore dei minori, il difensore civico e il garante dei detenuti.

Leontina Lanciano ha giurato davanti all’assemblea legislativa regionale questa mattina, venerdì 28 luglio 2017, e resterà in carica per cinque anni.

Leontina Lanciano, componente della Commissione Pari Opportunità e presidente dell’associazione culturale ‘Promozione Donna’, dovrà garantire, in ambito regionale, i diritti delle persone fisiche e giuridiche verso le pubbliche amministrazioni e nei confronti di gestori di servizi pubblici, attraverso un’azione non giurisdizionale di promozione, di protezione e di mediazione; tutelare i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza attraverso azioni di sensibilizzazione, protezione, orientamento e sostegno; promuovere, proteggere e facilitare il perseguimento dei diritti delle persone private della libertà personale.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close