Casacalenda, va al San Martino il torneo riservato alla categoria Giovanissimi

tutte e 4 le squadreVanno avanti le attività del “Campus sportivo Kalena”, progetto voluto dalla Polisportiva di Casacalenda per unire i mondi dello sport, della cultura, delle tradizioni e del turismo nel piccolo paese basso molisano.

È terminato il Kalena Junior Camp 2017, organizzato dal tecnico del settore giovanile Nicolino Di Tullio con la collaborazione di Pasquale Melfi che ha visto in campo, dallo scorso 24 luglio, quattro squadre di “giovanissimi” affrontarsi e divertirsi con un quadrangolare di calcetto.

Alle due formazioni kalendine, si sono unite una di San Martino in Pensilis ed una di Bonefro.

Con il risultato di 5 a 2, le giovani proposte del San Martino Calcio 511 hanno avuto la meglio sui colleghi del Bonefro F.C. e si sono aggiudicate il titolo di campioni del K.J.C. 2017; la sfida finale per il terzo posto, è stata un derby tra le squadre di Casacalenda ed ha decretato la vittoria del Real Kalena per 5 a 3 nei confronti del Pio Football Club.

Al termine del pomeriggio, ultimate le partite finali, sono stati anche premiati: Bruno Piscitelli (San Martino Calcio 511) quale miglior portiere, Francesco Porrazzo (Bonefro F.C.) per il gol più bello e come capocannoniere con 16 reti all’attivo e Francesco Pio Todesco (Pio Football Club) come giocatore più simpatico della manifestazione.

“Grazie a Nicolino Di Tullio e Pasquale Melfi per aver magnificamente organizzato questo torneo – dice Antonio Rosa, Presidente della Polisportiva Kalena 1924 – Sono stati giorni ricchi di sport e divertimento che hanno consentito anche di far conoscere le strutture comunali, di cui abbiamo la gestione, a giovani di altri paesi. Nostro obiettivo è di avvicinare sempre più i giovani alle attività sportive che sono molto importanti per la loro crescita e li tengono lontani da altre pericolose distrazioni. Comunico anche che, grazie alle attività svolte fino ad ora e all’impegno dei miei collaboratori, riusciremo ad acquistare il defibrillatore per i nostri impianti sportivi che, da qualche settimana, è diventato obbligatorio se si vuole svolgere qualsiasi attività fisica”.

Un breve periodo di riposo sportivo, in coincidenza con altri eventi culturali che arricchiscono l’estate casacalendese, caratterizzerà il periodo fino al 19 agosto, giorno in cui inizierà l’attesissimo e rinomato torneo di Fantapallavolo che si protrarrà fino al sabato successivo 26 e per il quale sono già aperte le iscrizioni. Intanto, festa della Kalena giovedì 3 agosto, nella piazza principale del paese, con il concerto dei “Senza resa”, cover band di Vasco Rossi.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close