Vertenza lavoro, il sindacalista Guarracino: “Questa sconosciuta”

Pasquale Guarracino firma il documento da consegnare all'assessore Michele Petraroia
Pasquale Guarracino firma il documento da consegnare all’assessore Michele Petraroia

“La politica sta in silenzio, i segretari di partito tacciono e curano i propri interessi, molti si affannano alla ricerca di una poltrona su cui sedersi, tanti venderebbero l’anima al diavolo per far credere che, alle prossime elezioni, cambieranno le sorti del Molise, allo stato attuale della vertenza ‘lavoro’ nessuno si occupa”. Pasquale Guarracino, segretario generale della UILTuCS Molise, rivolge un pensiero “a tutti quei lavoratori – si legge nella notache ancora attendono risposte, a tutte quelle persone che stanno perdendo l’occupazione, a tutti coloro che l’hanno persa da tempo e che, da mesi, sono inattesa del pagamento, ad esempio, della indennità di mobilità in deroga: possibile che in un momento tanto delicato per il settore lavoro, a mancare sia proprio l’assessore al ramo? Davvero siamo di fronte all’unica classe politica in Italia che riesce a perdere l’opportunità – prassi consolidata un po’ ovunque – di sistemare le questioni più importanti alla fine del mandato elettorale? Dunque, cosa ci racconteranno queste persone nella prossima campagna elettorale? Ci diranno che risolveranno problemi che durante questo mandato hanno ignorato? La UILTuCS Molise continuerà a denunciare tutte le questioni irrisolte, ritenendo che non sia mai troppo tardi per cercare di dare concreto conforto alle migliaia di concittadini molisani in difficoltà. Per il momento, l’inerzia che attanaglia la classe politica molisana, a tutti i livelli, può essere riassunta con un sol termine: vergognosa”.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close