Aggredisce la Polizia intervenuta per porre fine alla lite con il padre. Arrestato pregiudicato di 30 anni

polizia-a-campobassoDanneggiamento aggravato, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale i reati di cui dovrà rispondere un noto pregiudicato del capoluogo, arrestato la notte scorsa dagli agenti della Polizia di Stato. Le forze dell’ordine, dopo aver ricevuto la segnalazione di un cittadino che chiedeva di porre fine a una lite tra due individui che si stava consumando in strada, una volta giunti sul posto, hanno sorpreso padre e figlio ubriachi a discutere animatamente tra loro.

Alla vista del personale del 113 il più giovane, un ragazzo di 30 anni, ha inveito contro la Polizia con frasi oltraggiose e si è scagliato contro un’autovettura parcheggiata e un lampione del condominio, danneggiandoli. Gli agenti, nel tentativo di placare l’ira del giovane sono stati anche feriti dallo stesso. Solo dopo numerosi tentativi, sono riusciti a bloccarlo e accompagnarlo negli uffici della Questura dove, al termine degli accertamenti di rito, per lui sono scattate le manette.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close