Calcio a 5, l’Isernia Calcio a 5 raggiunge il Campobasso in serie B. I pentri battono 2-0 la Nissa

I tre campobassani dell'Isernia C5: Bagnoli, Marro e Passarelli
I tre campobassani dell’Isernia C5: Bagnoli, Marro e Passarelli

L’Isernia Calcio a 5 è entrata nella storia del futsal molisano: per la prima volta, infatti, una squadra nostrana è riuscita ad agguantare la serie B tramite gli spareggi nazionali. In un ‘PalaFraraccio’ gremito e rumoroso, la squadra dei fratelli, Antonio e Mario Ionata, si è imposta sui siciliani della Nissa per 2-0, dopo il pareggio per 2-2 ottenuto a Caltanissetta sette giorni prima.

Le reti decisive per il salto in B sono state siglate da Peluso e Di Tata. Un 2-0 al termine di una gara molto equilibrata. Nella prima frazione di gioco, dopo il palo di Bagnoli, sono stati i siciliani a sfiorare il vantaggio con Sabatino e Dettorri, che hanno trovato un Albanese in forma smagliante.

Nel secondo tempo, invece, al 14’ arriva l’1-0 di Peluso e, così, la Nissa si riversa in avanti, alla ricerca dei due gol necessari per ottenere il salto in serie B.

L’impresa non riesce e, allo scadere, è Di Tata a siglare il raddoppio a porta vuota, con la Nissa tutta in avanti.

L’Isernia Calcio a 5 festeggia la promozione e non poteva esserci epilogo migliore per una stagione condotta testa a testa con i campobassani della Win. Alla fine del campionato di serie C1 molisana si era detto che entrambe le formazioni avrebbero meritato la promozione: detto, fatto. E nella stagione 2014/2015 anche l’Isernia sarà in B, insieme con il Campobasso e la Scarabeo Venafro. L’Aesernia, invece, sarà in serie A2. Insomma, per il futsal molisano è stata un’annata da ricordare.

Oggi, comunque, la festa è tutta per l’Isernia Calcio a 5, che festeggia il ‘double’ in questa stagione: Coppa Italia e promozione.

L'Isernia Calcio a 5 festeggia la serie B
L’Isernia Calcio a 5 festeggia la serie B
Antonio e Mario Ionata
Antonio e Mario Ionata

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close