Campionati Nazionali Universitari, la squadra di pallacanestro del Cus Molise batte il Parma

La squadra del Cus Molise che parteciperà alle finali dei campionati nazionali universitari
La squadra del Cus Molise 

CUS PARMA           70

CUS MOLISE          73

(16-17; 36-40; 55-56)

Cus Parma: Bettera 5, Petiziol, Zerbini 14, Rossi 3, Frilli 14, Montedoro, Grignaffina 2, Olagundoye 8, Pirolo 5, Guidi 19, Cervi ne, Donzelli ne. All. Marcucci.

Cus Molise: Ross 6, Sabelli, De Gregorio 28, La Porta 4, Triggiani 5, Sciusco 18, Spina, Tondi, Altieri 12, Grieco ne, Sarracino ne, Avarello ne. All. Filipponio.

Arbitri: Fichera di Catania e Giunta di Ragusa.

Note: fallo antisportivo a Sciusco e Triggiani (Cus Molise).

E’ giusto partire dalla fine, dalle dichiarazioni di coach Rosario Filipponio per rendersi conto della bella impresa compiuta contro Parma dalla selezione di pallacanestro del Cus Molise nella seconda gara della fase finale dei Cnu a Catania. Una vittoria storica visto che mai prima di oggi una selezione di basket era riuscita a strappare un successo nella fase finale della manifestazione. “I ragazzi sono stati straordinari – assicura il tecnico – non era facile riuscire a reagire dopo il ko contro Milano e invece ci siamo riusciti alla grande. Siamo stati eccellenti in difesa e in attacco le soluzioni sono sempre state ottimali. E’ stata la vittoria di un grande gruppo che ha messo in campo le sue qualità dal primo all’ultimo minuto”.

Dopo la sconfitta rimediata all’esordio contro il Cus Milano Tondi e compagni hanno messo al tappeto Parma e domani pomeriggio (palla a due alle ore 16,30) si giocheranno la qualificazione contro il Cus Brescia.

Nella sfida contro Parma i molisani hanno gettato il cuore oltre l’ostacolo e affidandosi all’esperienza dei senatori, sono riusciti a mettere in cassaforte una vittoria pesante. La partenza sprint è proprio della squadra guidata da Filipponio che si porta avanti 13-2. Un parziale che spaventa parecchio Parma, brava però a rientrare in partita e a chiudere a meno uno il primo periodo.

Nel secondo quarto la musica non cambia, le due squadre si equivalgono e al riposo lungo il Cus Molise è avanti di quattro punti. Parma non molla un centimetro e riesce a rimanere attaccata alla partita.

Nessuno dei due quintetti riesce a scappare via e gli ultimi 10’ risultano decisivi.

E’ qui che il Cus Molise fa valere l’esperienza e le giocate degli uomini più rappresentativi sono decisive. De Gregorio è monumentale (e sfiora il trentello), Altieri piazza un paio di bombe decisive e Sciusco è superlativo in difesa, bravo a chiudere sempre sui lunghi avversari.

Alla fine è festa grande per il Cus Molise che porta a casa un meritato successo e sogna la qualificazione.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close