Crollo Scuola Jovine, firmato l’Accordo di Programma Quadro per il risarcimento vittime

Paolo di Laura Frattura
Paolo di Laura Frattura

È stato firmato questa mattina l’accordo di programma quadro dell’anticipazione al Comune di San Giuliano di Puglia per il risarcimento dei danni patrimoniali e non patrimoniali riconosciuti alle parti civili, a seguito del crollo della Scuola Jovine, del valore di 12.005.000 milioni di euro a carico delle risorse assegnate al Molise dalla delibera Cipe.

“La firma dell’apq ci consente di completare il trasferimento dell’anticipazione al Comune di San Giuliano di 12 milioni di euro con cui provvedere come stabilito nel 2010 con sentenza dalla Suprema Corte di Cassazione al risarcimento vittime del crollo della Scuola Jovine – scrive il Governatore Paolo di Laura Frattura in una nota stampa –. Una firma importante, questa, per un atto che certo non sarà mai consolatorio ma che comunque sancisce la presenza e la vicinanza dello Stato e delle sue Istituzioni, a cominciare dalla Giustizia, nei confronti dei cittadini. Una firma per la quale come Regione abbiamo lavorato con un impegno particolare: arriva adesso alla vigilia del giorno più doloroso per il Molise il cui pensiero non ci consente che definire l’apq di 12 milioni di euro un atto dovuto alla memoria dei nostri 27 bambini e della loro maestra Carmela”.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close