Esami di stato: fatta giustizia sulle retribuzioni dei commissari interni

Michele Paduano
Michele Paduano

“Giustizia è fatta sui compensi percepiti dai commissari interni per gli esami di maturità”: così la Gilda degli Insegnanti commenta la nota (prot. n. 4901) con cui il Miur, dando ragione alla protesta portata avanti dal sindacato per due anni, ripristina le retribuzioni aggiuntive anche per i docenti che svolgono la loro funzione in due classi della stessa commissione.

La nota emanata da viale Trastevere, rettificando parzialmente la famigerata circolare 7321/2012, ristabilisce dunque l´equità di trattamento con i commissari interni attivi su più commissioni e pone fine a un contenzioso legale dal quale l´Amministrazione, anche grazie all´impegno della Gilda, è sempre uscita sconfitta.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close