Gli edili del Molise a Roma per la tavola rotonda con il vice ministro delle Infrastrutture Nencini

Al centro il presidente dell'Acem, Corrado Di Niro
Al centro il presidente dell’Acem, Corrado Di Niro

Una delegazione dell’Acem, Associazione costruttori edili del Molise, sarà a Roma domani martedì 20 ottobre per partecipare alla tavola rotonda organizzata dall’Aniem, Associazione Nazionale a cui l’Acem aderisce, intitolata ‘Costruiamo di nuovo: una buona impresa, buone regole, buona vita’, che si svolgerà presso il Tempio di Adriano alle 14:30 e alla quale prenderà parte il vice ministro alle Infrastrutture, Riccardo Nencini.

Fanno parte della delegazione associativa che sarà domani a Roma il vice presidente nazionale Angelo Santoro, il Presidente dell’Acem Corrado Di Niro, il vice presidente Nicola Paolucci, i consiglieri d’amministrazione Gianni Paolo Calabrese e Donato Terriaca ed il direttore Gino Di Renzo.

Autorevoli gli ospiti che parteciperanno ai lavori: oltre al vice Ministro, il consigliere Anac Michele Corradino, il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, il direttore dell’Inail Giuseppe Lucibello e l’economista Luciano Hinna; ospiti dell’evento il senatore Altero Matteoli e l’onorevole Giambattista Coltraro.

Tema della tavola rotonda la crisi di delegittimazione dei corpi intermedi e la mancanza di fiducia verso i soggetti che operano sui finanziamenti pubblici.

Interverrà nel dibattito anche il Vice Presidente dell’Aniem Angelo Santoro, con delega nazionale ai rapporti con la Pubblica Amministrazione, sul problema dei ritardi nei pagamenti alle imprese.

“La giornata di domani – dichiara il presidente Acem, Corrado Di Niro – costituisce un’occasione preziosa per portare i problemi dell’edilizia molisana sui tavoli nazionali e rappresentarli al Governo centrale”.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close