I Vigili del Fuoco festeggiano Santa Barbara

vigilidelfuocoOggi, giovedì 4 dicembre, presso la sede centrale del Comando dei Vigili del Fuoco di Campobasso, è stata commemorata Santa Barbara, protettrice dei Vigili del Fuoco d’Italia. La ricorrenza, nonostante la sobrietà imposta dai tempi, è stata, come sempre, fortemente voluta dal personale dipendente del Comando Provinciale, in servizio ed in quiescenza, congiuntamente alla Direzione Regionale VVF Molise e onorata dalla presenza delle massime autorità politiche, religiose ed istituzionali della provincia.

Al termine della Santa Messa officiata da S.E. il Vescovo Mons. Domenico Scotti della Diocesi di Trivento, il Comandante Provinciale Ing. Felice Di Pardo e gli illustri ospiti hanno consegnato le benemerenze e le Croci di Anzianità al personale in servizio. Significativa è stata altresì la consegna della piccozza e dell’attestato di lodevole servizio a quel personale che recentemente, dismessa l’uniforme, è stato collocato a riposo.

Allo stesso modo nelle sedi periferiche di Termoli e Santa Croce di Magliano, la ricorrenza è stata festeggiata contemporaneamente con semplici ma sentite cerimonie, al fine di garantire la continuità del servizio di soccorso tecnico urgente su tutto il territorio provinciale.

Il comandante provinciale nella sua allocuzione finale, ha ringraziato tutte le autorità Civili e Militari presenti per aver accolto l’invito a partecipare alla festività di Santa Barbara, successivamente ha rivolto un riverente e commosso pensiero ai vigili del fuoco che purtroppo anche quest’anno sono caduti in servizio lasciando in eredità, cosi come gli altri colleghi che li hanno preceduti, gli alti valori umani e professionali in cui hanno fermamente creduto fino all’estremo sacrificio.

La ricorrenza di S. Barbara è stata per il Comandante Provinciale Ing. Felice Di Pardo anche occasione per fare un breve resoconto sull’attività svolta dai Vigili del Fuoco in quest’anno sia in ambito nazionale che provinciale a dimostrazione che l’operatività del Corpo Nazionale si riconferma essenziale ed insostituibile nell’ambito del Soccorso Tecnico Urgente, ricevendo stima ed ammirazione dalla popolazione.

In conclusione, rivolgendosi al personale del Comando provinciale di Campobasso, ha sottolineato l’impegno profuso, in un momento di ristrettezze economiche per il nostro Paese, che induce necessariamente al contenimento delle spese e alla razionalizzazione ottimale delle risorse disponibili e che, comunque, ci ha permesso di garantire tutti gli interventi di soccorso richiesti, con alti livelli qualitativi e quantitativi. Per queste ragioni i risultati raggiunti sono da noi maggiormente apprezzati e da stimolo per l’assolvimento dei nostri compiti Istituzionali.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close