Il segretario regionale del PD, Fanelli: “Termoli con Sbrocca si gioca il proprio futuro”

Micaela Fanelli
Micaela Fanelli

Micaela Fanelli, segretaria regionale del Partito Democratico, chiama a raccolta tutti i cittadini, gli elettori, e i simpatizzanti del centrosinistra, a sostegno del candidato sindaco Angelo Sbrocca in vista del ballottaggio di domenica 8 giugno, quando si voterà dalle ore 7 alle 23.

“Termoli si gioca il proprio futuro – ha scritto in una nota stampa il sindaco di Riccia –. Bisogna convincere i cittadini che quello per Angelo Sbrocca e per il Pd è un voto utile, di speranza e ricostruzione, un voto per cambiare verso a Termoli. Per troppi anni la sua guida amministrativa non è stata all’altezza di una città dalle enormi potenzialità turistiche e commerciali. Adesso ci siamo: i termolesi hanno una grande opportunità. Votare Sbrocca al ballottaggio di domenica significa votare per rilanciare se stessi, significa smuovere una città ingolfata per ridarle il motore che i termolesi e noi molisani meritiamo”.

Grazie all’impegno del segretario Fanelli, lo stesso Matteo Renzi ha apprezzato la figura di Sbrocca garantendo, nel corso di contatti e di un incontro a Roma tra il presidente del Consiglio, Fanelli e Sbrocca, l’impegno per la città. “Abbiamo incontrato Renzi e discusso con lui dei problemi della città – ha sottolineato il segretario Pd –. Siamo molto soddisfatti perché ci ha assicurato impegno per i bisogni di Termoli: abbiamo così rafforzato la linea programmatica e istituzionale con Roma e il governo centrale. A tutto vantaggio della città”.

Aggiunge Fanelli: “Il centrosinistra e il Partito Democratico escono vincitori nella stragrande maggioranza dei Comuni, in particolare a Campobasso con Antonio Battista dove, dopo anni di centrodestra, finalmente daremo respiro e concretezza a idee, progetti e soluzioni. Abbiamo già avviato una rete tra i sindaci di centrosinistra del Molise, e saranno al nostro fianco molti di loro che hanno appena vinto le elezioni del 25 maggio Lavoreremo insieme per il bene dei nostri territori, delle nostre città, dei piccoli centri e delle aree interne. Ora vinciamo a Termoli. Perché ne siamo sicuri: è la direzione giusta per il riscatto del Molise”.

Oggi, venerdì 6 giugno, il comizio finale alle ore 19 in piazza Monumento: “Interverrò al fianco di Sbrocca. Sono desiderosa di ascoltare anche le cinque donne candidate che saranno con lui a dirci come lavoreranno a migliorare Termoli. Un altro bel segnale per le donne, alle quali, in particolare mi rivolgo perché vadano a votare domenica. Trovino un momento fra le tante incombenze! Angelo – afferma – è una persona perbene, seria e solida, ma anche disponibile e gentile. Si occuperà, come ha detto mercoledì nell’incontro organizzato appositamente sul tema, con la gradita e preziosa presenza del braccio destro di Renzi, Lorenzo Guerini, in modo profondo dei temi sociali: cura agli anziani, bambini, assistenza ai disabili, spazi per i minori con problemi… tutte cose che consentono in particolare alle donne di trovare un po’ di sollievo. Domenica – conclude Fanelli – riprendiamoci la buona politica”.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close