Nuoto, ottimi risultati a Venafro per i campobassani dell’H2O Sport

foto nuoto 2

Arrivano ottimi risultati per l’H2O Sport del presidente Massimo Tucci nella prima prova Gran Prix Sprint di Venafro, riservata alla categoria Esordienti. Negli Esordienti A Vittorio Speranza, che prepara le sue gare nella piscina di Canneto, conquista il gradino più alto del podio nei 50 rana con il crono di 35”1 e chiude primo anche nei 100 misti con 1’15”7. In quest’ultima specialità, completano il podio firmato H2O Alessandro Paolantonio (1’16”6) e Riccardo De Felice con 1’17”. Lo stesso De Felice si è poi messo in mostra nei 100 metri stile libero completati in 1’6”5, crono che gli è valsa la seconda posizione. La gara è stata vinta dal compagno di squadra Alessandro Iovine (insieme si allenano nella piscina di Termoli) che ha coperto la distanza in 1’6”4 e si è poi portato a casa il secondo posto nei 50 dorso con il tempo di 34”2. Medaglia d’argento per Andrea Saccomandi nei 50 rana completati in 42”8. Sempre tra gli Esordienti A buona la performance di Lara Mancini seconda nei 100 rana (1’30”5) e terza nei 50 farfalla (37”1). In quest’ultima distanza, seconda piazza per un’altra atleta della H2O Sport, Alice Ferro che ha fermato i cronometri a 36”4. Non è salita sul podio ma merita la citazione per gli ottimi progressi fatti non solo da un punto di vista cronometrico, Martina Lonati, quarta nei 100 dorso e nei 50 stile.

Negli Esordienti B splendida doppietta per Giuseppe Massignan che ha portato a casa due primi posti: nei 50 dorso e nei 100 stile, completati rispettivamente in 36”5 e 1’16”9. Sempre nei 100 stile, da segnalare l’ottimo terzo posto del larinese Antonio Rossini che ha coperto la distanza in 1’19”7.  Nei 50 dorso terzo gradino del podio per Simone De Gregorio in 39”6. I 50 rana portano la firma di Francesco Testa che ha chiuso in 42”8 mettendosi alle spalle la concorrenza con una gara tutta cuore e polmoni. Annalaura Mariano conquista la medaglia del metallo più pregiato nei 50 metri stile libero completati in 37”9. Doppio podio per la brava Sabrina Antenucci che porta a casa un secondo posto nei 100 misti (1’36”8) e un terzo nei 100 dorso con il tempo di 1’35”7. Elisabetta De Santis chiude ai piedi del podio i 100 dorso con 1’41”2, tempo che conferma la sua crescita.

Prima speciale – La domenica natatoria venafrana, oltre ai buoni risultati ottenuti dagli atleti più ‘esperti’ dell’H2O, ha avuto un sapore speciale, tra gli altri, anche per Maria Gentile, Doriana Campolieti, Angelo Fratiano, Irene Nicodemo, Matteo Tufilli e Chiara Antenucci, Daniel Di Giacomo, Giuseppe Mariano, Federico Mazzone, Gaia Di Domenico, Marta De Paola, Roberta Luisi, Martina Tusino, Jacopo Basile, Sofia Mancini, Camilla Stinziani, Fabiana Durante, Francesco Pio Emanuele e Jacopo Tromba che si sono cimentati nella loro prima gara in assoluto. Da quanto visto, potenzialità e numeri non mancano di certo ai giovanissimi atleti di casa nostra, il tempo servirà per crescere, migliorare e arrivare ad ottenere risultati di un certo spessore.

Il prossimo appuntamento per gli atleti della società molisana è fissato a domenica prossima in occasione della Coppa Brema a San Salvo.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close