Palazzo Moffa, respinta la proposta di legge degli ‘Indignati’ sulla riduzione dei costi della politica

consiglio regionaleIl Consiglio regionale del Molise ha respinto la proposta di legge regionale numero 52 di iniziativa popolare, concernente “Modifica ed integrazioni alla legge regionale 25 luglio 2013, n.10 riguardante ^Riduzione dei costi della politica e misure di razionalizzazione, controllo e trasparenza dell’organizzazione e dei servizi della regione. Disposizioni di adeguamento all’articolo 2 del decreto legge 10 ottobre 2012, n.174, convertito, con modificazioni, dalla legge 7 dicembre 2012, n.213^”.

Dopo ampio dibattito, scaturito a seguito della relazione del consigliere Totaro, la proposta di legge è stata respinta a maggioranza con i soli voti favorevoli dei consiglieri Iorio, Cavaliere, Fusco Perrella, Manzo e Federico.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

Close