Pallacanestro, il Move Ennebici Campobasso vince sul Magic Basket Chieti

ennebici - chietiMOVE ENNEBICI – MAGIC BASKET CHIETI 66-58 ( 14-18/ 36-35/ 52-47)

Move Ennebici: Traversini 9; Sabelli E. 11; Marinelli 4; Del Cioppo 8; Altieri 15; Serafini 2; Tondi 9; Romagnoli 8; Sabelli M. n.e. All. Sabatelli

Magic Basket Chieti: Nasuti 2; Scotti 0; Di Matteo 0; Pacchioli 12, Vedilei 0; D’Alessandro 0; Di Falco 9; Italiano 3; Ponziani 10; Alba 4; Di Biase 18; D’Orazio 0. All. Bonvecchio

Contro i pronostici il Move Ennebici Campobasso ha vinto sulla terza della classe. Al Pala Vazzieri dopo il ko rimediato sul parquet teatino, nel match di andata il Magic Basket Chieti si aggiudicò i 2 punti per 50-49, nei 40 minuti di ritorno i ragazzi di Sabatelli hanno servito il riscatto, due punti arrivati grazie ad una buona prestazione.
Davanti ad un buon pubblico, sia campobassano che abruzzese, le due squadre hanno offerto una bella gara.
Primo quarto andato in archivio sul 14-18, botta e risposta a suon di canestri tra le due formazioni, qualche difficoltà in fase di rimbalzo per il Move Ennebici.

Fondamentale la grinta messa in campo da Altieri e compagni nel secondo periodo: 22 i punti aggiunti dai molisani 17 quelli degli abruzzesi, un tira e molla che ha portato al lungo riposo sul 36-35. Il Magic Basket Chieti ha provato a reagire, cercando di sfruttare la giovane età del quintetto del capoluogo infatti dobbiamo registrare un fallo antisportivo fischiato a Sabelli, sfruttato male dai neo verdi che hanno fatto 1 su 2 dalla lunetta e non concretizzando il possesso palla. La formazione molisana è riuscita ad andare anche sul +7, ma qualche errore in fase difensiva non ha permesso ai bianco-blu di incrementare il vantaggio. A 30 minuti il tabellone luminoso recitava: 52-47.
Gli ospiti sono riusciti a restare in partita soprattutto grazie a Di Biase, mano calda per lui dalla linea da 3, per lui 18 i punti a fine gara. Per i ragazzi di Sabatelli miglior realizzatore Altieri con 15 punti, ma tutti sono andati a referto con canestri alla fine del match decisivi per il successo. Nell’ultimo quarto prestazione di maturità da parte del Move Ennebici che non ha perso la concentrazione e con una buona fase difensiva e contropiedi decisivi ha chiuso la gara sul 66-58.

Una vittoria meritata che ha fatto salire a quota 6 i punti in classifica e fa sicuramente morale in vista del derby del Pala Sabetta domenica prossima.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close