Raccolta alimentare, molisani generosi ancora una volta. Il ‘grazie’ della Croce Rossa a chi ha aiutato i bisognosi

Foto Raccolta Alimentare1125 kg di pasta, 173 kg di riso, 170 kg di farina, 163 kg di zucchero, 660 litri di latte, 337 scatolette di tonno, 44 scatolette di carne, 1022 barattoli di sughi pronti, pelati e pomodori, 69 scatole di caffè, 6 barattoli di orzo e cacao, 747 confezioni di legumi, 318 pacchi di biscotti e merendine, 33 confezioni di fette biscottate, 44 barattoli di marmellata, 40 litri di olio, 3 barrette di cioccolata, 348 pacchi di omogeneizzati, 75 confezioni di pastina per bambini, 29 pacchi di biscotti Plasmon, 26 bottiglie di latte, 13 prodotti per la casa, 43 prodotti per la pulizia personale, 129 succhi di frutta, 8 formaggini e 9 scatole di sale.

Questo tutto il materiale raccolto lo scorso 6 settembre durante la Raccolta di generi alimentari e di prima necessità per la popolazione indigente di Termoli, promossa in numerosi punti vendita del Basso Molise, dal Comitato Provinciale della Croce Rossa di Campobasso insieme ai Volontari dei Lions Club Termoli Host.

“La risposta della popolazione è stata eccezionale e testimonia la generosità di tutti quelli che hanno a cuore la situazione critica dei più sfortunati”. Queste le parole della responsabile Area II, Inclusione Sociale, della sede territoriale C.R.I. di Termoli, Anna Lucia Presutto che ha voluto ringraziare tutti coloro che hanno collaborato per la buona riuscita dell’iniziativa.

“Un sentito riconoscimento – ha detto la Presutto – va ai Volontari C.R.I. di Larino, Ururi, Portocannone, Petacciato, Casacalenda, Termoli dell’Area I e Area II, a quelli del Lions, nonché ai tanti amici che si sono prodigati con impegno e serietà. Ringrazio ovviamente – ha poi proseguito la responsabile – i Direttori dei dieci supermercati che hanno aderito: Conad Scrigno, Oasi Fontana, Maxi Tigre – Punto, Alter, Sisa Limongi, Decò, Gran Risparmio, Tigre Amico Difesa Grande, Eurospin via Bolivia ed Eurospin via Corsica”.

“Con questi alimenti – ha poi concluso la Presutto – si potrà ora continuare ad assistere i bisognosi del territorio”.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close