Regionali 2018, Direzione Italia si smarca dal tavolo del centrodestra. Iorio: “Al momento alcuna proposta condivisa”

iorioDirezione Italia prende le distanze dal comunicato stampa divulgato qualche  giorno fa, nel quale da Forza Italia veniva reso noto l’ufficializzazione del tavolo regionale dei partiti di centrodestra al quale aderiva per l’appunto anche ‘Direzione Italia’.

“Siamo – dice oggi il leader regionale Michele Iorioun partito di centrodestra e, quindi, interessato alla vittoria elettorale in Italia e in Molise. In Italia siamo alternativi a Renzi, in Molise a Frattura. Il nostro impegno è rivolto a costruire un centrodestra capace di interpretare la nuova fase politica in corso nel Paese, con idee e proposte chiare per realizzare un progetto condiviso da tutti, partiti e movimenti civici, senza riserve e senza secondi fini. Motivo per cui domani, a Roma, costituiremo gli organi nazionali e regionali del partito che avranno il compito di definire il percorso che, sono certo, ci porterà alla vittoria elettorale”.

“Al momento in Molise specifica Iorio – non esiste nessuna proposta condivisa nel così detto tavolo di centrodestra, come leggo da una nota stampa. Si è semplicemente aperta una discussione per individuare un percorso che potrà essere comune solo quando saranno chiariti gli equivoci che quel tavolo tutt’ora contiene. Finchè rimarranno tali ambiguità, – conclude – Direzione Italia andrà avanti per la sua strada”.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close