Riccia, insediato il nuovo Consiglio: con il sindaco Micaela Fanelli una Giunta a maggioranza ‘quote rosa’

foto RicciaCoesione, senso di comunità, partecipazione, anche un filo di commozione. E poi la prima volta di una Giunta a maggioranza di donne. Tanti gli ingredienti che hanno condito l’avvio dei lavori della nuova amministrazione comunale di Riccia. Davvero in molti hanno voluto partecipare al primo Consiglio comunale e trasmettere la propria vicinanza affettiva e professionale ai nuovi amministratori comunali e al senso di collettività che vi si racchiude.

Presenti in aula anche l’ex vice-sindaco Franco Colucci, gli ex assessori Mariapina Vassalotti e Giuseppe Zingarelli, e l’ex consigliere Franco Finelli. E dall’ex assessore Domenico Panichella, assente per motivi di lavoro, uno splendido messaggio tricolore, con invito a lavorare in squadra e concordia.

Un bellissimo segnale, quindi, di coesione della comunità di Riccia. Proprio lì, nella sede del Comune, di fronte quella nuovissima piazza che è stata intitolata ‘piazza Municipio’ in richiamo al senso di aggregazione e collettività. Il sindaco Fanelli in aula consiliare ha ringraziato pubblicamente la passata amministrazione, augurando a  quella nuova disvolgere il lavoro in maniera ottima come è stato fatto in questi anni precedenti”. Ha, inoltre, ringraziato “i cittadini riccesi, il gruppo storico, i consiglieri eletti, e anche chi ha fatto un passo indietro, rispetto a legittime aspirazioni, per il bene di Riccia”.

Chiuso il mandato 2009-2014, la cui relazione delle cose realizzati e risultati raggiunti è visualizzabile sul sito www.comune.riccia.cb.it, alla voce ‘News, eventi’ sotto la voce ‘Servizi’, la nuova ‘squadra’ che guiderà Riccia per i prossimi 5 anni è composta da: Micaela Fanelli sindaco; Pietro Testa vice-sindaco e assessore con delega ai servizi comunali e al personale; Gabriele Maglieri assessore all’Agricoltura e all’Ambiente; Mariapina Santopuoli assessore ai Servizi socio-sanitari, Scuola, Formazione e Educazione ambientale; Antonella Di Domenico assessore ai Servizi socio-assistenziali. I consiglieri delegati invece sono: Giada Reale, con delega ai Giovani e al Marketing turistico; Davide Morrone, delega allo Sport; Tonino Santoriello, delega alla Cultura e alla tutela delle tradizioni popolari.

Nel corso del primo Consiglio comunale, partecipato con gioia e in maniera molto calorosa per cui Micaela Fanelli non ha nascosto un pizzico di commozione, il sindaco ha prestato giuramento ma soprattutto ha sottolineato un aspetto fondamentale: l’assoluta novità di freschezza, preparazione e condivisione di questa nuova amministrazione: “In Giunta – sottolinea Fanelli – abbiamo 3 donne e 2 uomini. Per Riccia, è la prima volta di una maggioranza di donne. Tutti giovani amministratori, onesti, capaci, che amano la nostra terra e la nostra comunità e con la voglia di rimboccarsi le maniche. E’ stato un record assoluto di partecipazione; tutti i candidati hanno ottenuto centinaia di voti, un risultato eccellente. E’ il segno  – conclude – dell’apprezzamento e della fiducia dei cittadini verso la squadra e verso i nuovi amministratori di Riccia. Ne sono certa: faremo un grande lavoro”.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close