Ruba monili d’oro in casa dell’aziana che assisteva, denunciata badante di Campobasso

Ha approfittato del rapporto di fiducia dell’anziana signora che assisteva, per portare a segno il suo colpo. E, infatti, appena la signora novantenne si è assentata momentaneamente, la badante, una 45enne di Campobasso, si è introdotta nella sua camera da letto per alleggerirla di alcuni monili d’oro. Subito dopo, con la refurtiva al seguito, ha raggiunto un esercizio di compro oro del capoluogo, per piazzare la merce e monetizzare il frutto dell’azione illecita.

Purtroppo per lei, però, l’anziana assistita si è accorta quasi subito dell’ammanco e, insieme a una sua parente ha sporto denuncia presso la Stazione Carabinieri di Campobasso.

A fare il resto i militari dell’arma che, grazie alle indagini prontamente avviate, hanno prima individuato l’autrice del furto e, poi, sono riusciti a rintracciare la refurtiva nel negozio di compro oro. Bottino questo che è stato subito restituito dai Militari alla legittima proprietaria.

Per la badante, M.A le iniziali del nome, immediata è scattata la denuncia per furto in abitazione, aggravato dall’aver commesso il fatto con abuso delle relazioni domestiche.

 

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close