Sequestrato un campo di coltivazione di marijuana, arrestato 47enne di Termoli

Venerdì, 26 settembre, la Polizia di Termoli ha sequestrato un terreno coltivato di marijuana nelle periferie della città. Sono subito scattate le indagini e sempre nella zona è stato rinvenuto un casolare utilizzato come una raffineria a filiera per la produzione di stupefacenti.

Nell’abitazione è stata trovata l’attrezzatura necessaria per la semina, l’irrigazione, l’essiccazione e il taglio delle dosi, oltre che decine e decine di piante da coltivare, da lavorare e poi pronte per lo spaccio sulla costa molisana. Immediatamente la Polizia ha arrestato il proprietario del casolare, un 47enne di Termoli , già conosciuto per precedenti simili. Inoltre è stato sequestrato il casolare e le attrezzature mentre sono partite le indagini per identificare i frequentatori della zona.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close