News dal Molise

Serie D, l’Agnonese contro il Francavilla prova a bissare il successo di Avezzano

L’Olympia Agnonese, dopo l’importante vittoria ottenuta sul terreno di gioco dell’Avezzano nell’ultima uscita stagionale, si trova ad affrontare col morale alle stelle il Francavilla. Un 2-0  autorevole quello imposto dai molisani ai biancoverdi , che evidenzia le buone qualità del club del presidente Colaizzo. Foglia Manzillo con il recupero di Pejic in mezzo al campo potrà contare anche contro il Francavilla in un motorino di intensità e dinamismo la cui assenza per diverse giornate di campionato è pesata e non poco in casa Agnone. Tre punti fondamentali per il proseguo del campionato quelli incamerati da Cassese e compagni su un campo difficile e reso gibboso dalle forti piogge che hanno portato le due compagini a giocare ai limiti dell’impraticabilità. Agnonese di scena ancora una volta sul sintetico di Trivento contro un Francavilla ostico e dotato di una buona organizzazione di gioco. Il tecnico dei molisani dovrà probabilmente rinunciare ad Ancora per un problema fisico ma potrà contare sul recupero completo dei due classe 1999 Araldo e Bisceglia.

Il tecnico dell’Agnonese non rinuncerà al 4-3-3 per affrontare gli adriatici e schiererà Kuzmanovic tra i pali, Corbo, Cassese , Albanese e Gentile sulla linea difensiva affidando le chiavi del centrocampo a Ricciardi che verrà supportato in mezzo al campo da Salifu e Pejic con il tridente di attacco composto da Formuso , Salim Ribeiro e Niang.  Mister Rachini  e il suo Francavilla invece vogliono buttarsri alle spalle la sconfitta interna con il Cesena e cercheranno di tornare a macinar punti già contro l’Agnonese impelagata attualmente in zona play out. Il tecnico abruzzese schiererà probabilmente i suoi a specchio con Spacca a difendere la porta, Mele, Milizia, Bellanca , Montagnoli, Cafiero, A. Di Renzo, Bosco, S. Di Renzo, Mancini e l’ex Avezzano Dos Santos.

Tanta la soddisfazione in casa granata dopo la bella vittoria ottenuta contro l’Avezzano e tanta voglia di tornare a giocare le proprie gare casalinghe al Civitelle che dallo scorso mese di ottobre per lavori non è stato più a disposizione di Litterio e compagni.

La gara sarà arbitrata da Vogliacco della sezione di Bari, che si avvarrà della collaborazione di Ticani di Roma 2 e Pinna di Oristano.

Fabrizio Di Pietro

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close