Sociale

Prevenzione, diagnosi e possibilità di cura per i tumori del colon retto: La Rete Onlus promuove l’incontro con il direttore del Dipartimento Oncologico della Fondazione Giovanni Paolo II

Il dottor Fabio Rotondi relatore del convegno al Circolo Sannitico

Proseguono gli appuntamenti promossi da La Rete Onlus, associazione molisana di sostegno ai malati oncologici. Un nuovo incontro è, infatti, in programma domani, mercoledì 11 aprile alle 18 al Circolo Sannitico, in Piazza Pepe a Campobasso. “Prevenzione, diagnosi precoce e nuove possibilità di cura per i tumori del colon retto” è la denominazione dell’iniziativa alla quale prenderà parte il Direttore del Dipartimento Oncologico della Fondazione Giovanni Paolo II, Fabio Rotondi.

L’incontro rientra nel più ampio progetto dei ‘Mercoledì della Prevenzione’ volti a sensibilizzare la popolazione su una serie di tematiche connesse alla prevenzione dei tumori e al sostengo dei malati oncologici.

Ogni anno vengono diagnosticati, in Italia, più di 45 mila casi di tumore del colon retto, malattia che insorge soprattutto dopo i 60 anni e che nel 90% dei casi è preceduta dalla comparsa, a livello del colon, di formazioni benigne (polipi) che possono nel tempo degenerare in tumore. I decessi sono circa 20mila l’anno. In Molise rappresenta la seconda causa di morte per patologia oncologica preceduta solo dai tumori al seno.

La presidente de La Rete Onlus, Licia Fatica Visaggio

“I numeri – le parole della presidente de La Rete Onlus, Licia Fatica Visaggioci dicono che affrontare tali tematiche e informare la popolazione su ciò che è possibile fare in materia di prevenzione, nonché sul trattamento di tali patologie, è determinante. Per questo rivolgo un grazie particolare al dottor Rotondi che ha raccolto con entusiasmo il nostro invito”.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close