Sport

Pallacanestro serie A2, La Molisana Magnolia Campobasso viola anche il parquet dell’Athena Roma

GRUPPO STANCHI ATHENA ROMA – LA MOLISANA MAGNOLIA CAMPOBASSO 48-72 (2-21, 8-37; 28-59)

ROMA: Volponi 6, Raveggi 3, Vignali ne, Piacentini 5, Antonelli ne, Russo 3, Gelfusa 15, Cirotti 9, Bernardini ne, Borsetti 5, Verrecchia 2 Perrotti. All.: Goccia.

CAMPOBASSO: Marangoni 12, Porcu 13, Sammartino 2, Ciavarella 8, Di Gregorio 5, Želnytė 9, Falbo 1, Bove 18, Mandolesi, Reani 4. All.: Sabatelli.

ARBITRI: Consonni e Canali (Bergamo).

NOTE: fallo intenzionale a Cirotti e Gelfusa (Roma). Infortunio (distorsione alla caviglia) al 25’18” a Russo (Roma), non più rientrata. Progressione punteggio: 2-10 (5’), 6-26 (15’), 18-48 (25’), 39-64 (35’).

Parte con un netto successo il girone di ritorno per La Molisana Magnolia Campobasso. Nella Capitale le rossoblù hanno nettamente la meglio sull’Athena Roma, grazie già ad un primo quarto di assoluto spessore in cui mettono a segno 21 punti e ne lasciano appena due alle avversarie. Poi è semplice contorno della contesa con tre elementi che vanno in doppia cifra e Bove top scorer a quota 18 ed una ripresa che, nella sua interezza, è un prolungato garbage time.

«Quando decide di giocare questa squadra dimostra di avere un carattere ed un piglio unici – le parole nel post-partita di coach Mimmo SabatelliSiamo riusciti a dar vita a due primi quarti di assoluto spessore. Se vogliamo trovare il pelo nell’uovo, forse il quarto periodo e parte del terzo non sono stati al top, ma il vantaggio era tale e questo ha un po’ influito sulla concentrazione. Ora c’è da continuare a lavorare su questa falsariga per farci trovare al meglio in vista del confronto interno con il Ponte Buggianese».

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker