Sport

Brenci e doppio Alessandro spingono il Campobasso verso la vetta della classifica

CAMPOBASSO – PORTO SANT’ELPIDIO 3-0

CAMPOBASSO (4-3-3): Raccichini, Fabriani, Vanzan, Brenci (41′ st Sanseverino), Menna, Dalmazzi, Bontà (38′ st Musetti), Candellori, Cogliati (46′ st Barbetta), Alessandro (32′ st Giampaolo), Zammarchi (27′ st Tenkorang). A disp. Natale, Martino, La Barba, Sbardella. All. Mirko Cudini.

PORTO SANT’ELPIDIO (4-3-1-2): Mariani, Morazzini, Perini (19′ st Fermani), Nicolosi, Borgese (38′ st Orazi), Ficola, Frinconi, Miccoli (35′ st Palestini), Maio, Cuccù (40′ st Giuli), Ruzzier (30′ st Niane). A disp. Faini, Manoni, Orazi, Diarra, Mazzieri. All. Eddy Mengo 5.

Reti: 35′ Brenci (C), 3′ st e 29′ st Alessandro (C).

Ammoniti: Brenci, Ficola, Perini.

Arbitro: D’Eusanio di Faenza (Maione di Nola e Castaldo di Frattamaggiore).

Prosegue la corsa del Campobasso alla vetta della classifica, ora distante sei punti. I lupi molisani chiudono il primo tempo sull’1-0, grazie al gol di Brenci, prima delle due reti di Alessandro nel corso della ripresa per il 3-0 finale. La squadra di mister Cudini è la più in forma del campionato e una sconfitta sul campo dei molisani ci può stare per il team marchigiano.

L’undici ospite parte al massimo per merito di Cuccù che, dopo appena due giri di lancette, su calcio piazzato dai 30 metri, mira lo specchio. Raccichini respinge e salva il risultato. Al 4′ Cuccù calca nuovamente la scena, ma l’estremo difensore locale fa buona guardia.

Il Campobasso risponde al 7′ con Brenci, che calcia da fuori area. La conclusione è respinta da un difensore; sulla ribattuta Fabriani tenta il cross dalla destra, ma non trova nessun compagno a raccogliere in area. I rossoblù continuano ad avanzare pericolosamente nella metà campo avversaria. Alessandro prova a servire Cogliati, ma la difesa ospite è attenta e non si lascia sorprendere.

Al quarto d’ora, il Porto Sant’Elpidio guadagna un’ottima occasione per passare in vantaggio con Ruzzier, che entra in area e cerca Maio. Dalmazzi, però, blocca l’incursione. Al 25′ Brenci, con un tiro forte e deciso, sfiora il gol. Mariani, infatti, non si fa trovare impreparato e fa sua la sfera di gioco. Dieci minuti più tardi, Brenci ci riprova con un gran destro dal limite dell’area. Questa volta Mariani non riesce ad intercettare il pallone e il Campobasso sblocca il risultato.

Al 38′ Alessandro viene atterrato al limite dell’area. La punizione è battuta da Vanzan, ma si spegne sulla barriera.

Nella ripresa, l’undici di mister Cudini aumenta subito le distanze dall’avversario. Il direttore di gara, infatti, gli concede un penalty per fallo di mano. Dal dischetto si presenta Alessandro, che insacca la sfera.

Al 74′ Alessandro, su punizione dal limite dell’area, concretizza la sua doppietta personale, siglando il 3-0 definitivo.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close