Sport

Lupi, missione compiuta. Perrucci a Roma per l’iscrizione in serie D: “Territorio assente, un grazie ai tifosi”

Domani, giovedì 26 luglio, la società del Campobasso sarà a Roma per la consegna dei documenti utili al ricorso che, una volta accolto, permetterà alla SSD Città di Campobasso di configurare tra le squadre presenti al prossimo campionato di Serie D stagione 2018/19. A presentare tutti gli atti necessari Giulio Perrucci fiducioso per il buon esito dell’operazione. Adesso si attende solo il parere della Covisod.

“Non è stato affatto semplice, – le parole di Perrucci – ma spinto dalla vicinanza dei tifosi e di pochi altri sempre presenti, come Tonino Minadeo e Aniello Aliberti, ho messo in atto tutto ciò che c’era da fare. In questi giorni – ha proseguito – preme constatare l’assenza totale di contributi provenienti dal territorio, ancora una volta arido di attenzioni e vicinanza verso la squadra cittadina. Gli unici gesti concreti sono quelli apportati dal nostro vero patrimonio, il tifo rossoblù, al quale va tutto il mio ringraziamento. Un ulteriore grazie lo rivolgo ai giocatori che ci sono venuti incontro nel saldo delle vertenze. Nutro fiducia sul buon esito del ricorso, dopodiché – ha concluso Perrucci – si comincerà a lavorare sui programmi futuri”.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close