Sport

Pesistica Olimpica: tutti i risultati ottenuti dalla Osca nel primo semestre 2014. Fabio Suliani e Donato Mastrangelo campobassani ‘azzurri’

pesisticaIl primo semestre dell’attività agonistica dell’Associazione sportiva dilettantistica Osca, è terminato ancora all’insegna di importanti risultati. Ottime le performance degli atleti del team campobassano.

Al Lido di Ostia, Simone Ciarla (categoria +105 Kg) ha chiuso i campionati Italiani seniores con un ottimo quarto posto e, nello stesso evento, Gildo Faragone (56 kg) ha ottenuto l’ottava posizione.

Nella categoria 62 Kg, il 15enne Fabio Suliani ha vinto l’oro conquistando il titolo di campione italiano Under 17. Salvatore Passarelli (categoria 77 kg) ha ottenuto l’argento nella prova di slancio e un bronzo nello strappo con 90 kg, per un terzo posto finale, l’esordiente Donato Mastrangelo, anno 2000, nella categoria 50 kg si è piazzato al quarto posto e, nella manifestazione la Osca ha ottenuto uno storico terzo posto a squadre. Alle finali dei Campionati italiani esordienti Donato Mastrangelo è salito sul gradino più alto del podio e, con la medaglia d’oro, ha conquistato il titolo di campione italiano.

L’ultimo appuntamento del semestre è stato la qualificazione per la finale dei Campionati Italiani Juniores in programma il 28 e 29 settembre a Ostia Lido. Premiati due atleti della compagine molisana: Alessio Pece e Fabio Suliani.
Alessio Pece (classe 1995 – categoria 77 kg) protagonista di una buona prestazione, ha guadagnato la seconda posizione, e ottenuto il risultato di 246 Kg totali: 106 kg di strappo e 140 kg di slancio.
Fabio Suliani, atleta già noto nel panorama italiano (classe 1999 – categoria 62 kg), nella classifica nazionale si è piazzato al secondo posto con 194 kg: 104 kg nell’esercizio dello slancio, 90 kg in quello dello strappo.

La gara di qualificazione ha messo in risalto anche la performance di Luca Suliani, che nella categoria 94 kg si è posizionato undicesimo con un’alzata di 72 chilogrammi nello strappo e una di 90 chilogrammi nello slancio.
Nella stessa giornata, si è disputato anche il Primo Trofeo Open Città di Chieti, dove l’Osca ha partecipato con i pesisti Salvatore Passarelli, Guido Faragone, Simone Ciarla, Loris Agostinelli, Luigi Lombardi. Tra le tante, sono emerse le esibizioni di Faragone e Ciarla: il primo, nella categoria +105 Kg, il secondo nella 56 Kg.

Tra gli avvenimenti da ricordare, la convocazione di Fabio Suliani per il ritiro permanente, presso il Centro Preparazione Olimpica di Roma con la Nazionale della Pesistica e per il ritiro di selezione ai Campionati Europei Giovanili.
Nel mese appena trascorso, è iniziato il nuovo semestre, con le importanti convocazioni di Donato Mastrangelo e Fabio Suliani al collegiale nazionale estivo under 17: riprova di virtù agonistiche che oltrepassano i confini regionali.

Particolare merito ai responsabili tecnici Raffaele Navarino e Giacomo Chiocchio, che con invidiabile pazienza e professionalità, giorno per giorno, fanno crescere i propri ragazzi. Anche in piena estate si adoperano infatti in un’intensa attività di preparazione in vista delle finali di settembre.

 

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close