Sport

Serie D, i lupi “vincono” con il cuore: da 0-2 al 2-2 contro il Chieti. Un pari che sa di vittoria. Conti ed Esposito show

cbCAMPOBASSO – CHIETI 2-2

Campobasso: Conti, Dragone (60′ Di Gioacchino), Nicolai, Marinucci Palermo (50′ Fazio), Scudieri, Minadeo, Cianci, Pani (73′ Vitelli), Miani, Todino, Di Gennaro. A disp: Maggi, Bernardi, Pignataro, Palumbo, Iovannisci, Vitelli, Lazzarini. All. Francesco Farina.

Chieti: Schina, Del Grosso, Giron Maxime, Vitale, Sbardella, Cucinotta, Prinari, Di Pietro, Vano (80′ Corvino), Esposito, Orlando. A disp: Ferrara, Giammarino, Di Lallo, Perfetti, Lorenzoni, Navarro, Carlini, Arcamone. All. Donato Ronci.

Ammoniti:  Prinari, Marinucci Palermo, Vano, Di Pietro, Nicolai, Esposito

Reti: 3′ Vano, 32′ Esposito, 45′ (rig.) Miani, 93′ Di Gennaro.

Arbitro: Alex Cavallina della sezione di Parma (Alessandro Blasi di Jesi – Umberto Sclavi di Macerata)

Il Campobasso punta al poker di vittorie consecutive, dopo la partita di Recanati sospesa al 24’ del primo tempo per il malore accusato dal centrocampista Matteo Monti (i lupi giocheranno per lui). I rossoblù ricevono, per l’anticipo della settima giornata del girone F di serie D, il Chieti allenato da Donato Ronci e tra le cui fila gioca il molisano Vittorio Esposito. Il talento di San Martino in Pensilis, ex di turno così come Miani, è stato vicino alla squadra di Farina la scorsa estate, prima che il team molisano e il calciatore prendessero strade diverse. Oggi, sabato 18 ottobre 2014, si trovano di fronte e questa sarà la sfida nella sfida: FantaVittorio contro la retroguardia dei lupi. La diretta testuale dell’atteso incontro.

14,00: inizio partita

1′: mischia nell’area locale, colpo di testa di Vano, traversa, Minadeo si rifugia in corner

3′: dalla bandierina Esposito al contagiri per la testa di Vano. La difesa rossoblù lo lascia libero di incornare e il Chieti passa in vantaggio

15′: ripartenza dei lupi, traversone dai 25 metri di Dragone per Miani, la cui incornata batte Schina, ma la traversa dice ‘no’ al pareggio del Campobasso

26′: Pani dal vertice sinistro, grande intervento di Schina sotto l’incrocio

27′: doppia conclusione di Orlando. Sulla prima conclusione con i piedi del numero uno teatino; l’altra si spegne a lato

32′: raddoppio del Chieti. Orlando dalla destra, appoggia comodo al centro dell’area di rigore ed Esposito segna addirittura di testa. Difesa rossoblù in bambola

35′: ammonito Prinari per un fallo a metà campo

40′: in una mischia in area Marinucci Palermo colpisce duro un avversario e viene ammonito. Sulla ripetizione del corner, Vano restituisce la scorrettezza sullo stesso Marinucci è c’è l’ammonizione anche per l’autore dello 0-1

gol Miani
Il gol di Miani

44′: rigore per il Campobasso. Schina in uscita area smanaccia sul volto di Todino, nessun dubbio per il direttore di gara

45′: sul dischetto va Miani, palla da una parte, portiere dall’altra. Campobasso- Chieti 1-2

46′: quattro i minuti di recupero

15.09: inizio secondo tempo

47′: Vano scappa sulla sinistra, rasoterra per Esposito, anticipato da Minadeo in scivolata

50′: primo cambio per il Campobasso. Entra Fazio, esce Marinucci Palermo. In tribuna si aspettavano il cambio, ma per Pani

51′: tiro al volo di Fazio, che tocca anche il suo primo pallone. Palla a lato

52′: doppia conclusione di Todino, para Schina

53′: è show Esposito. Difesa locale in bambola, Conti protagonista del match con due interventi strepitosi

54′: Esposito si beve Dragone e Minadeo, palla per Orlando. Nicolai lo spinge: calcio di rigore e ammonizione per il terzino rossoblù

55′: dal dischetto va, a sorpresa, Vitale. Conti lo ipnotizza e respinge la conclusione

58′: Scudieri perde il pallone alla trequarti, Orlando va alla conclusione. Conti ancora protagonista si rifugia in corner

60′: secondo cambio tra le fila dei lupi. Esce Dragone, entra Di Gioacchino, che si posiziona al centro, Scudieri va a destra

64′: velenoso rasoterra di Todino, la palla lambisce il palo

66′: la partita è impreziosita dai dribbling di Esposito. 30 metri palla al piede e a suon di finte di corpo. Conclusione di poco al lato

73′: terzo cambio per Farina. Esce Pani entra Vitelli

79′: punizione di Todino dai 25 metri, la palla sorvola la trasversale

80′: prima sostituzione per il Chieti. Esce Vano entra Corvino

87′: Di Gennaro di testa allunga per Miani. Esce a terra Schina e ferma l’attaccante molisano

88′: Scudieri ferma Esposito in maniera irregolare. Ammonito il difensore del Campobasso

90′: Esposito altra scorribanda. Quarante metri di dribbling. Palla al centro per Orlando a tu per tu con Conti. Ancora una parata del portiere dei lupi

93′: ripartenza del Campobasso. Todino mette in mezzo per Di Gennaro, il quale approfitta di un’uscita a vuoto del portiere Schina e segna il 2-2. Esplodono i 2500 tifosi del Selva Piana. I lupi vincono col cuore: da 0-2 al 2-2 contro il Chieti. Conti ed Esposito show

94′: arriva il triplice fischio finale dell’arbitro Alex Cavallina della sezione di Parma. Il Campobasso è uscito indenne da una partita persa e il pareggio viene accolto come una vittoria.

I tifosi del Campobasso se la prendono con Esposito, 'reo' di aver esultato troppo per i supporter locali
I tifosi del Campobasso se la prendono con Esposito, ‘reo’ di aver esultato troppo per i supporter locali

Post-partita: dopo l’incontro alcuni tifosi del Campobasso, davanti alla tribuna, hanno contestato il sammartinese Vittorio Esposito, fantasista del Chieti, reo a dire dei supporter rossoblù di aver festeggiato troppo, da molisano, in occasione del gol del momentaneo 0-2. VIDEO

Il programma della 7^ giornata del girone F di serie D (domenica 19 ottobre 2014, ore 15): Amiternina – Giulianova; Celano – Recanatese; Campobasso – Chieti 2-2 (3′ Vano, 32′ Esposito, 45′ (rig.) Miani, 93′ Di Gennaro); Civitanovese – Olympia Agnonese; Jesina – Sambenedettese; Fermana – Castelfidardo; San Nicolò Teramo – Maceratese; Termoli – Fano; Vis Pesaro – Matelica.

[phpleague id=2 type=tables]

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close