CB e dintorni

Ripetitore della Wind Tre SpA a Oratino, l’ex sindaco Fatica chiede le dimissioni del primo cittadino: “Diciotto mesi negativi”

I consiglieri comunali di Oratino del gruppo ‘Obiettino Comune’, Luca Fatica, Maria Dora Iafelice e Antonio Cosenza, hanno chiesto le dimissioni del sindaco Roberto De Socio, degli assessori e dei consiglieri di maggioranza, in riferimento all’installazione delle antenne telefoniche della Wind Tre SpA sul tratturo di Oratino.

L’ex primo cittadino e i consiglieri di minoranza chiedono alla maggioranza dell’amministrazione comunale di rimettere il proprio mandato, al fine di consentire ai cittadini di eleggere una nuova assise civica, “capace di affrontare al meglio le problematiche che riguardano la comunitá oratinese, evitando che Oratino venga ancora amministrato con improvvisazione e scarso rispetto delle istanze popolari, interrompendo, dunque, una esperienza amministrativa, sicuramente negativa in questi 18 mesi, che sarà ricordata soprattutto per aver definitivamente compromesso il territorio comunale e non essersi opposta, se non a parole, ma mai con effettiva concretezza, alla realizzazione di un’antenna di 25 metri su una delle aree storicamente, paesaggisticamente e culturalmente più importanti del paese”.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close